CONDIVIDI

Si chiama Omar Batti ed è un 32enne di San Giuseppe Vesuviano già noto alle Forze dell’Ordine. L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di Ottaviano per detenzione abusiva di arma da fuoco.

L’uomo stava chiacchierando con altre persone in Via Ferrovia dello Stato quando, notata la pattuglia, ha nascosto un involucro di plastica in un vaso.

Attirati dal suo gesto, i militari l’hanno perquisito e nel vaso hanno rinvenuto una pistola Walther calibro 7,65 completa di caricatore ma priva di munizioni.

Batti, finito in manette, è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

L’arma sequestrata sarà sottoposta ad accertamenti balistici per verificare se sia stata utilizzata in fatti di sangue.