fbpx
giovedì, Ottobre 28, 2021

Omicidio dell’immigrato eroe: trovato lo scooter della rapina

Il mezzo è stato rinvenuto nella vicina Brusciano. 

 

L’indizio che fa pensare alla pista locale è spuntato nel pomeriggio di ieri, quando cioè i carabinieri hanno trovato lo scooter della rapina nel corso della quale è stato ucciso Anatoliy Korol. Il mezzo, un Honda Sh, è stato rinvenuto, bruciato, a Brusciano, paese attiguo a Castello di Cisterna, teatro della tragedia. Era stato rubato il 7 agosto scorso, a Pomigliano, cittadina anche questa confinante con Castello di Cisterna. Dunque, prende sempre più corpo l’ipotesi che possano essere  della zona gli assassini del muratore ucraino, massacrato a colpi di pistola e di coltello mentre tentava di sventare una rapina nel supermercato Piccolo di via Selva. Anatoliy stava facendo la spesa nel negozio. Teneva la sua piccola di un anno e mezzo nel carrello. A ogni modo le forze dell’ordine sembrano ormai sulle tracce dei due criminali. Perquisizioni sono state effettuate nei rioni popolari dell’area.

Ultime notizie
Notizie correate