CONDIVIDI

Anche in questa II Edizione del Festival napoletano a Sanremo, l’eclettico Mikele Buonocore sarà presente come autore e compositore

E’ in viaggio per una nuova avventura musicale, Mikele Buonocore, sound vesuviano dalle impronte sempre più internazionali, pronto per raggiungere la fatidica terra dei fiori sanremese e per comporre il parterre dei 20 nuovi talenti della nuova edizione di Sanremo Canta Napoli. Autore, attore, paroliere, compositore, in una parola artista, dal bagaglio già ricco di esperienze, come la vittoria al Festival di Napoli del 2017, il più recente Premio Internazionale della Critica Gianni Cesarini, la partecipazione al casa Sanremo Tour al Palafiori di Sanremo sempre in quest’ultimo anno. Buonocore per la kermesse Sanremo Canta Napoli, evento ideato da Ilio Masrpone, sarà presente con un inedito di Roberto Murolo (firmato Murolo, Abbate, Verniero) dal titolo: “Stavota senza e te” prodotto da Ennio Mirra Nyobass. Alla registrazione del brano hanno collaborato Daniele la Torre per le chitarre, mandole e mandolini, alla fisarmonica Andrea Carpentieri. Il nome di Mikele Buonocore compare inoltre tra gli autori di musica e parole del brano “N’atu sole” affidata al cantante Gennaro de Crescenzo (nipote del grande Eduardo de Crescenzo) che vede la collaborazione di Maurizio Epoca al pianoforte, Martino Brucale ai fiati (sax soprano e clarinetto) e del brano: “Nu Juorno” eseguita dal giovane cantautore pianista Maurizio Epoca accompagnato dall’etichetta discografica indipendente  Future Artist di Ennio Mirra.

L’evento attesissimo, condotto da Massimo Proietto e Miriam Candurro, in questa seconda edizione si svolge presso il Teatro dell’Opera del Casinò Municipale di Sanremo dal 25 al 28 settembre 2019.