CONDIVIDI

Venerdi 10 gennnaio ore 18:00 presso la Sala Capitolare del Santuario di Madonna dell’Arco ultimo concerto del cartellone “Sinfonie d’inverno” con l’Orchestra internazionale della Campania diretta dal M° Veaceslav Ceaicovschi Quadrini organizzato dall’I.C. “Leonardo da Vinci” di   Sant’Anastasia.

Il giorno dopo, sabato 11 alle ore 16:oo la scuola incontrerà il territorio e presenterà l’offerta formativa per il prossimo anno scolastico. “Scuola a porte aperte”nei tre plessi Morante, Boschetto e S.Caterina cui sono invitati genitori, alunni, tutto il personale della scuola,autorità civili e religiose, associazioni.

Sarà occasione non solo di  dialogo aperto e propositivo,ma di condivisione di un orizzonte pedagogico e formativo che nella sua intenzionalità assume l’alunno-persona al centro del suo agire garantendo a ciascuno le stesse opportunità al di là di qualsiasi differenza sociale,etnica, religiosa. Non a caso saranno presenti esponenti cattolici,protestanti ed islamici che rappresentano la dimensione religiosa del’intera popolazione scolastica.   E su tale polivocità  si declina l’offerta formativa della scuola.  Il nuovo logo dell’istituzione ideato dal prof.Antonio Malfi vuole appunto rappresentare tale poliedricità quale visione unitaria del sapere. Matematica,musica,arte,lingue e culture quali sentieri paralleli verso la conoscenza.

Laboratori,attività progettuali,informatica,latino,strumento musicale,coro,sport,orto,alimentazione sana,invito alla lettura,incontro con l’autore,educazione all’ascolto attraverso concerti e favole musicali scritte ed elaborate per gli alunni,momenti ludici e di socialità,corsi per genitori,servizio mensa e trasporto,tempo scuola diverso ed articolato per ciascun segmento infanzia-primaria-secondaria.

“Una scuola di tutti e per tutti dove l’alunno si senta amato,accolto,ascoltato e possa ricevere formazione adeguata nel rispetto delle proprie potenzialità e dove i limiti possano  diventare risorse”  è quanto afferma la dirigente scolastica Pasqualina Varchetta ribadendo l’ impegno etico e professionale di una vita spesa nella scuola e per la scuola. Un brindisi offerto dalla ditta Piccolo di Sant’Anastasia concluderà i due eventi.

Credit photo: web.