fbpx
lunedì, Gennaio 24, 2022

Somma Vesuviana, Rianna: “Procedura errata finalmente corretta”. E incalza: “Ci sono ancora errori”

Riceviamo e pubblichiamo dal consigliere Salvatore Rianna

Il consigliere Rianna: “Determina annullata, hanno ammesso l’errore ma c’è ancora un problema”

 Ci sono voluti 34 giorni, tre istanze, due diffide, numerosi accessi agli atti,  è stato necessario chiamare in causa il Segretario Generale, il Responsabile finanziario, il Responsabile delle politiche sociali,  il Collegio dei Revisori, il Nucleo di Valutazione dell’Ente, i Sindaci dell’Ambito e la Direzione Generale per le Politiche Sociali della Regione Campania ma finalmente, con determinazione di oggi, è stata annullata in autotutela la determina n. 405 del 24 novembre 2021, vale a dire il pagamento della cooperativa sociale “Parthenope” per il supporto all’Ufficio di Piano dell’Ambito 22. “Come sostenevo, quella determina andava annullata poiché il servizio della cooperativa è stato interrotto a giugno scorso e indebitamente prorogato con un mero scambio di note tra il responsabile pro tempore e il rappresentante della cooperativa – dice Rianna – una procedura non regolare che non poteva essere sanata se non così”.  Aggiunge, il consigliere Rianna: “Con tale determina però è stata annullata la liquidazione inerente le fatture emesse dalla cooperativa nei mesi di settembre e ottobre, per un totale di circa 16.000 euro. Resta da capire, come chiederò per iscritto al responsabile finanziario dott. Saverio Barone, come ci si vorrà comportare riguardo alla determina 341 del 24 settembre 2021, cioè quella con cui si liquidava alla cooperativa Parthenope il compenso del mese di agosto 2021, a questo punto indebitamente pagato”.

Ultime notizie
Notizie correate