CONDIVIDI

Connivenze tra politica e camorra, truffe e guadagni sui quali sta indagando la magistratura. Tutto nel servizio di Le Iene andato in onda domenica. 

Chi pensa di fare un gesto di bontà donando i propri abiti usati, in moltissime città d’Italia dove sono installati i cassonetti gialli con il logo della Caritas e di altre associazioni, non ha forse idea del business che si nasconderebbe dietro tutto ciò. Infatti, stando al servizio, gli abiti troppo vecchi o poco “appetibili” anche per essere rivenduti (già…perché gli abiti che donate spesso e volentieri non sono per nulla messi a disposizione di persone bisognose) possono finire per essere bruciati, far da innesco per appiccare incendi. Nel business che frutta molte centinaia di migliaia di euro, è coinvolta anche Sant’Anastasia dove in arrivo dalla provincia di Milano i sacchi di vestiti sarebbero “in deposito” per poi ripartire alla volta di Maddaloni.

Tutti i dettagli nel servizio che trovate qui