CONDIVIDI

Una donna di Sant’Anastasia ha tentato il suicidio questa mattina intorno alle 12, gettandosi sui binari mentre alla stazione Eav di Madonna dell’Arco transitava il treno.

Da quel che si apprende la donna, ultrasessantenne, sarebbe stata sotto l’effetto di farmaci che assumeva per curare disturbi psichiatrici. Sembra però che nel compiere il gesto estremo si sia resa conto e abbia cercato di mettersi in salvo. La donna è stata soccorsa dai presenti che hanno allertato il 118 e aiutata da un volontario della protezione civile. Trasportata all’ospedale del Mare, sarebbe in gravi condizioni.