fbpx
sabato, Novembre 27, 2021

La violenza si combatte (anche) con l’arte, a Somma parte modello innovativo

 

 

Salvatore Di Sarno (sindaco Somma Vesuviana): “Da inizio anno, in Italia, sono state uccise 103 donne”.

A Somma Vesuviana, nel napoletano, una comunicazione innovativa attraverso laboratori d’arte per educare ai valori dello stare insieme.

 

Cinzia Castaldo (Presidente Associazione EvaProEva) : “ Domani alle ore 9 conferenza con gli studenti e psicologi. Per tutto il giorno laboratori di fumetti, pittura, fotografia. Alle 20 “Il rumore del silenzio” sarà Recital. Il tutto senza dimenticare le donne di Kabul”.

Un’intera giornata con conferenza ed arte al Chiostro di Santa Maria del Pozzo.

 

“Domani sarò presente alla Decima edizione de “Il rumore del silenzio”. Le donne uccise da inizio anno, in Italia, sono state 103 e purtroppo in queste 103 c’è anche il nome di Vincenza Tortora che venne uccisa a Luglio scorso a Somma Vesuviana e certamente non dimenticheremo la nostra concittadina Melania Rea Antonietta Paparo uccisa a San Sebastiano al Vesuvio. Dobbiamo fare rete e dare vita ad un programma di educazione culturale nelle scuole, nelle piazze, per strada, ovunque sia possibile e domani anche per questo parteciperò al doppio evento dell’Associazione EvaProEva”. Lo ha affermato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano.

Domani a Somma Vesuviana il ricordo delle donne vittime di violenza, contro la violenza e per la cultura dell’amore: attività laboratoriali, ma il messaggio sarà anche tramite il teatro. Una comunicazione davvero innovativa e di solidarietà anche per le donne di Kabul.

Alle ore 9 – Sala Cenacolo del Chiostro di Santa Maria del Pozzo “Il rumore del silenzio” con laboratori di fumetto, pittura, fotografia e conferenza.

Alle ore 20 – “Il Rumore del silenzio” sarà un recital con artisti, attori

“Ben 10 anni de ” Il rumore del silenzio”. In mattinata, alle ore 9, gli studenti, ne avremo ben 100 e i cittadini potranno partecipare alla conferenza di apertura che vedrà gli esperti fornire spunti di riflessione.  Quest’anno porremo l’attenzione sugli amori violenti e malati. Ammesso che si possa definire violento un vero amore. Ci saranno interventi istituzionali – ha affermato Cinzia Castaldo, Presidente di EvaProEva – e tecnici dove ognuno per competenza illustrerà la tematica e la gestione di essa sul ns territorio.

Al termine i giovani potranno partecipare a laboratori di fumetto, pittura, fotografia: tre diverse forme di comunicazione attraverso le quali confrontarsi.

Avremo la fumettista Sted e l’artista Teresa Capasso. Dunque i giovani potranno cimentarsi nell’arte della creazione e della pittura”.

Il teatro per trasmettere amore!

“Non dimentichiamo la narrazione e descrizione che Dante fa di Beatrice. Dunque vogliamo dare vita ad una forma innovativa di comunicazione. Alle ore 20 – ha proseguito la Castaldo –  presso il pittoresco Chiostro Francescano sempre di Santa Maria del Pozzo, il Recital serale invece con attori e musicisti che gratuitamente saranno sul palco con le loro interpretazioni.  Ed anche per la serata di domani sono previsti stand laboratori interattivi d’arte.

Siamo dinanzi ad una vera piaga sociale che è la violenza di genere. Affronteremo domani temi delicati riguardanti il PENSIERO OSSESSIVO, il CONTROLLO, il POSSESSO e con le nostre esperte vedremo ed analizzeremo quei segnali che permettono di riconoscere e distinguere l’ATTENZIONE malata da quella reciproca ed amorevole di una relazione SANA.

Avremo un pensiero particolare sulle Donne di Kabul e su quanto la Cultura sia incisiva nel modo di vedere la figura femminile inserita nella Società”.

Alle ore 9 – Sala Cenacolo – Chiostro Santa Maria del Pozzo – “Il Rumore del silenzio – L’Attenzione”, interverranno:

Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana ; Rosalinda Perna, Assessore alla Cultura; Maddalena Molaro, sociologa; Luisa D’Aniello, psicoterapeuta – criminologa; Cinzia Castaldo, Presidente di EvaProEva.

Alle ore 20 – Recital “Il Rumore del Silenzio – X Edizione” – attrici : Rosangela Angri; Elena Erardi – Musica – Daniela Manfredi e Duo Enzo ed Arianna Di Marzo.

Ultime notizie
Notizie correate