Festa e senso di comunità, grande successo per il carnevale a Miuli di Marigliano

0
503

Lo scorso 25 febbraio, Miuli, una frazione del comune di Marigliano, ha vissuto una giornata di grande festa all’insegna del Carnevale, come non faceva da tanto tempo. Da circa 13 anni, infatti, i carri allegorici tipici di questa festa non sfilavano per le strade miulesi.

Grazie al all’impegno ed alla collaborazione dei 4 comitati miulesi (CRC, Club Amici Miuli, ACR ed Associazione Madonna del Carmine di Via Vittorio Veneto) e del comitato carnevalesco Cerreto-Aliperti, unitamente al sostegno del comune di Marigliano e di numerose attività locali, però, Domenica scorsa Miuli è tornata a divertirsi nel segno della tradizione, come fatto, in passato, per ben 20 anni. Fin dalla mattina, infatti, il carro allegorico messo a disposizione dal comitato Cerreto-Aliperti ha sfilato per le strade del paese, generando grande gioia nei presenti. L’aria di festa, poi, è stata ulteriormente alimentata dalla presenza di gonfiabili per bambini, giocolieri, animatori e postazioni per i selfie. I festeggiamenti sono proseguiti, nel pomeriggio, con interventi di vari artisti locali, prima di concludersi, in serata, con la degustazione delle prelibatezze culinarie offerte dal comitato CRC e, soprattutto, con lo spettacolo del dj napoletano Gigi Soriani.

L’evento ha riscosso grande successo, come testimoniato dalla partecipazione allo stesso di alcune migliaia di persone. Anche e soprattutto per questo motivo, i quattro comitati miulesi sono riconoscenti alle tante istituzioni locali che, col loro fattivo contributo, hanno reso possibile tutto ciò. Nello specifico, essi ringraziano il sindaco di Marigliano Giuseppe Jossa e l’intera amministrazione comunale mariglianese, la Polizia Municipale, il dottor Carlo Liguori, responsabile del servizio di sicurezza messo in atto per l’occasione, il comandante Lucio Panico, la dottoressa S.T. Ardolino, il corpo dei vigili tutto e la protezione civile di Marigliano la Salamandra.