CONDIVIDI
“Legalità  in corto per le scuole  di primo e secondo grado”
Si è svolto sabato 30 novembre a Polla (SA) presso l’Auditorium della scuola media “E. de Amicia”, la VII Edizione del Festival “Corti a Sud“ dedicato agli studenti di I e II grado. La manifestazione è stata promossa dall’ Associazione “Tempo e Memoria”, presieduta da Vincenzo D’Amico, con la collaborazione dell’ Associazione Monte Pruno Giovani. La manifestazione ha visto la proiezione e premiazione dei cortometraggi vincitori del Festival “Legalità in Corto” alla presenza  di diversi studenti e autorità ricordiamo alcuni: Enza Ruggiero ideatrice di “School Movie Awards” e il produttore e regista Sante Massimo Lamonaca. Da Napoli “Special Guest“ della kermesse è stato  il regista e scrittore Angelo Iannelli, che attraverso i suoi lavori per il cinema sociale, continua a  lanciare messaggi al mondo contro la violenza sull’ambiente e il disagio sociale partendo dalle scuole del Parco Verde di Caivano con la sua figura di un super eroe ”Pulcinella“ emblema del cambiamento che porta a far innamorare gli studenti della maschera eterna. A premiarlo il regista  Giuseppe Marmo, il direttore artistico Gianluca De Lauso, i sindaci di Polla e di Pertosa: Raffaele Giuliano e Michele Caggiano con la seguente motivazione: Premio alla carriera per l’esercizio dell’attività professionale all’insegna della diffusione dei principi della legalità  tra le nuove generazioni  e per l’impegno costante attraverso anche il mezzo cinematografico tramite l’uso dell’antica figura di Pulcinella. L’autore regista e scrittore Angelo Iannelli con la sua opera cinematografrica ha rappresentato perfettamente uno spaccato di mondo giovanile in bilico tra reale ed il virtuale riuscendo con elevata capacità, ad interloquire con gli adulti del futuro. Angelo Iannelli, commosso, ha ringraziato gli organizzatori e ha invitato tutti i presenti a rispettare l’ambiente e dialogare in famiglia e a scuola su come salvaguardare la nostra esistenza.