fbpx
giovedì, Dicembre 2, 2021

San Vitaliano, “Due di picche al gioco d’azzardo”

Le associazioni Reset e Pandora organizzano un convegno per sensibilizzare i giovani sui pericoli del gioco d’azzardo e sui problemi connessi alle dipendenze. Interverranno alla tavola rotonda professionisti del settore e docenti universitari.

Venerdì 21 settembre 2012, alle ore 18:30, presso la Sala Consiliare del Comune di San Vitaliano, Piazza Da Vinci, si terrà il convegno “2 di picche al gioco d’azzardo” organizzato dall’Associazione RESET e dall’Associazione Pandora, con il patrocinio morale del Comune di San Vitaliano.

La tavola rotonda intende sensibilizzare la cittadinanza sugli allarmanti dati – in costante crescita – del gioco d’azzardo e sui problemi connessi agli eccessi e alla dipendenza. L’obiettivo non è illustrare la pericolosità del gioco e di conseguenza sottolinearne l’aspetto proibitivo bensì saranno oggetto della discussione le tendenze e le dinamiche di coinvolgimento, approfondite attraverso le testimonianze degli ospiti. Il convegno rappresenta la tappa conclusiva del torneo “Addivertimmece cu Pocher“, organizzato durante la stagione estiva a San Vitaliano. Una serie di appuntamenti hanno permesso ai giovani organizzatori e ai partecipanti di intrecciare l’aspetto ludico con momenti prettamente formativi e di confronto.

Interverranno al seminario i seguenti relatori: la Dott.ssa Miele – Psicologa presso l’Ass. Pandora , che analizzerà i dati rilevati dai questionari somministrati ai partecipanti del torneo; la Dott.ssa Strocchia – Psicologa Psicoterapeuta, sul tema “Adolescenti in gioco”; il Dott. Cassese – Responsabile dei Servizi per le Tossicodipendenze di Pomigliano, illustrerà i fattori della dipendenza da gioco; il quadro della prevenzione sarà trattato dalla Dott.ssa Galdi – Direttore Servizi Fasce Deboli Asl Na 3 Sud.

In merito alla cura delle dipendenze, saranno prese in esame nuove linee d’intervento, a tal proposito significativi saranno i contributi della Dott.ssa Milena Travaglino – Psicologa clinica su “Binomio uomo animale: una relazione che cura” e della Prof.ssa Lucia Francesca Menna – Docente presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università Federico II che presenterà il Master II livello in pet therapy: “Zooantropologia esperienziale”.

Arricchiranno il convegno la testimonianza di Giovanni Spiezia dell’Ass. RESET, che darà voce alla sua esperienza al torneo “Addivertimmece cu Pocher”; a seguire, l’intervento della Dott.ssa La Corte dell’Ass. RESET sul gioco d’azzardo come fonte di guadagno della criminalità organizzata.
Chiuderà i lavori Fabrizio Spagna – docente di Corporate Financial Risk Management alla facoltà di Statistica dell’Università di Padova ed autore del volume: “ A Carte Scoperte” dalla cui lettura è nato lo stimolo per la strutturazione dell’intero percorso formativo ed esperienziale.
Modera la conferenza Nicola Riccio – Presidente dell’associazione Reset.
(Fonte foto: Rete Internet)

Ultime notizie
Notizie correate