fbpx
lunedì, Maggio 23, 2022

La “P”olitica ha trasformato i sogni in favole e demagogia

“I partiti sono costituiti da uomini e da noi elettori”, la riflessione de La Fenice.

Leggendo, seguendo, ascoltando, guardando…. qua e là mi accorgo che ci si ostina ancora oggi a “difendere” i partiti, vuoi per ideali, vuoi per la valorosa storia di alcuni di essi, vuoi per il glorioso passato, vuoi per sana e leale fede politica ma vuoi anche per “impegni” familiari, vuoi per convenienze, vuoi per promesse….ma quando capiremo che non sono i partiti a fare la differenza ma gli UOMINI? I partiti sono costituiti da uomini e da noi elettori!!!
Nessuno discute la storia di ogni singolo partito, di destra, di centro e di sinistra, positiva o negativa che sia….ma oggi l’attuale “classe” politica, a mio modesto avviso, ha fatto e continua a fare di tutto per demolirla.

Non sono, certamente, un portatore sano di verità assolute e ne tanto meno sono un Santo….lungi da me, sarei da ricovero immediato….ma è sotto gli occhi, nella salute e nelle tasche di tutti a cosa ci hanno ridotto. Che si chiami PDL, UDC, PD, ecc….a me poco importa, non cambiamo semplicemente le “sigle” per ingannare gli elettori ma proviamo a cambiare la storia dei partiti, la storia del nostro paese, la nostra storia, la nostra vita…attraverso un cambiamento radicale, a mio avviso indispensabile, degli uomini e innanzitutto della nostra mentalità.
Il cambiamento deve partire, arrivare e giungere dal basso….NON PUO’ ESSERE DIVERSAMENTE….da noi “semplici” cittadini; dobbiamo, prima noi, cambiare atteggiamento, modo di essere, di vivere.

Lor signori “i politici” vivono su un altro pianeta, lontani anni luce dalla vita quotidiana, distanti dai problemi di tutti noi, dalle problematica locali e ambientali, dallo sviluppo urbanistico del proprio territorio, da noi comuni mortali, ecc…..per circa 1.460 giorni…..poi d’improvviso li vedi tra le associazioni, a scrivere e interessarsi del territorio, di ambiente, diventano disponibili e cortesi, promettono, cercano di “abbattere” i propri avversari, sono a caccia di qualsiasi tipo di alleanza, ecc…… per meno di 365 giorni, COME MAI?
Noi di A.L.T. LA FENICE siamo “semplici” cittadini orgogliosamente riluttanti e allergici a tali tipologie di esseri umani!

Il comunicato che recentemente l’associazione “A.L.T. (Ambiente-Legalità-Territorio) La Fenice”, cui mi fregio l’onore di rappresentare, ha emanato, ci vede in campo insieme ad alcuni membri dell’opposizione del Comune di Mariglianella e agli Amici di Beppe Grillo di Mariglianella, per un confronto pubblico inerente il riassetto urbanistico e quindi ambientale del territorio di Mariglianella, ribadisce quanto sempre detto, FARE E NON DISFARE A TUTTI I COSTI!
Ciò per ribadire, per l’ennesima volta, che chiunque è invitato a dare il proprio fattivo contributo, sempre e a prescindere dal colore e/o calore partitico.
La nostra Associazione, da sempre, non ha e non vuole appartenenze partitiche, né tantomeno se ne lascia appioppare, pertanto ognuno, nella massima democrazia ma contestualmente nel massismo rispetto altrui, conserva e coltiva le proprie idee.
Unico “vincolo” sempre condiviso: lasciare fuori dalla porta il proprio partito e lavorare insieme per il BENE COMUNE.

Attiviamoci per noi e non solo per noi stessi.
Si tenta in tutti i modi, piu’ o meno corretti, piu’ o meno discutibili, di appioppare un colore politico al nostro magnifico gruppo di A.L.T. La Fenice; NOI non apparteniamo a nessuno ma, ovviamente, ognuno e’ libero di farlo nella personale e piena autonomia. Mettiamo da parte personalismi, colori politici, appartenenze…le nostre piccole realta’ hanno solo bisogno di uomini disposti e disponibili al cambiamento e al rinnovamento generazionale, culturale, civile, sociale ma soprattutto POLITICO; di una politica tesa al recupero e alla valorizzazione di nobili valori quali il senso di appartenenza, la famiglia, la democrazia, l’aggregazione, la partecipazione, la difesa dei beni comuni e all’insegna della bistrattata polis.

La politica dei giovani, dai giovani, con i giovani e per i giovani….loro sono il futuro…chi meglio dei giovani può pianificarlo?
Mentre lo lasciamo fare a chi del loro futuro nemmeno se ne importa e/o nemmeno lo vedrà! Forza ragazzi tocca anche e soprattutto a voi! E’ giunto il momento in cui far valere le vostre idee, “imponete” il vostro pensiero, pretendete un futuro migliore, più sicuro, più affidabile, più sereno, più dignitoso, PIU’………….ricominciate a sognare, senza limiti e senza confini. Le favole e la demagogia lasciamola agli “altri”! 

Ultime notizie
Notizie correate