fbpx
martedì, Novembre 30, 2021

Brusciano. La Gori stacca gli allacci abusivi alla rete idrica

Proseguono le attività di distacco ai “ladri d’acqua”.

L’area nolana si conferma una delle zone con la maggiore presenza di allacci abusivi alla rete idrica. Nell’ultima settimana i tecnici della GORI, che gestisce il servizio idrico integrato nei 76 comuni dell’ATO 3 Campania, stanno setacciando il territorio comunale di Brusciano. La verifica a tappeto, che proseguirà senza sosta anche nei prossimi giorni, ha permesso l’individuazione di diversi illeciti, con l’immediato distacco e la conseguente denuncia dei “ladri d’acqua”.

In particolare, in un solo stabile di via De Sica sono stati scovati ben 4 prelievi fraudolenti di risorsa idrica. In arrivo cospicue sanzioni economiche ed un probabile processo, visto che il furto d’acqua è un reato. Gli allacci abusivi in rete rappresentano una palese ingiustizia perpetrata ai danni di quei cittadini onesti, che per fortuna rappresentano ancora la stragrande maggioranza, che pagano regolarmente le bollette del servizio idrico, ed è per questo che GORI proseguirà tenacemente in tale attività. “Ringrazio vivamente l’Arma dei Carabinieri – dichiara l’amministratore delegato di GORI, Giovanni Paolo Marati – per l’attività svolta.

Il loro costante impegno sul territorio ci permette di procedere con fermezza in questa vera e propria battaglia per la legalità. Il nostro obiettivo è quello di riuscire a debellare completamente tale increscioso fenomeno in tutti i comuni gestiti e, procedendo di questo passo, sono certo che otterremo risultati sempre più importanti”.
(Fonte foto:Rete Internet)
 

Ultime notizie
Notizie correate