A Boscoreale si festeggiano i 40 anni del gruppo teatrale La Scodella

    0
    256

    Si comincia questo week end al cine-teatro Minerva: nelle quattro serate il Gruppo, insieme ad una carrellata sulla sua storia, ripropone “Il settimo si riposò”, commedia in tre atti di Samy Fayad.

     Festeggeranno gli otto lustri nella città d’origine e nel teatro recentemente ristrutturato che si trova nel cuore storico di Boscoreale. Così, il 2, 3, 9 e 10 marzo, al teatro Minerva, i componenti del Gruppo “Teatro della Scodella” festeggiano 40 anni di attività.

    La loro avventura artistica ebbe inizio nel 1973 come Filodrammatica del Circolo 2001 con il regista e capocomico Salvatore Federico, mentre quattro anni dopo divennero, nel 1977 appunto, “Gruppo 77”, finché, nel 1987, hanno assunto il nome con cui li conosciamo oggi, gruppo "Teatro la Scodella" . Molto vario il repertorio dei lavori messi in scena nel corso degli anni: dai “classici” del teatro napoletano (De Filippo, Scarpetta, Di Giacomo) alla commedia brillante, dalla rivisitazione del teatro plautino al teatro sperimentale e al teatro di strada. Da ricordare inoltre il laboratorio teatrale per i giovani e l’attività di animazione condotta in progetti curati dagli Istituti scolastici.

    Un peso significativo nella vita del Gruppo ha rivestito l’impegno sociale, volto soprattutto alla riscoperta della storia e delle tradizioni di Boscoreale; di esso sono testimonianza iniziative quali lo spettacolo di strada “La ‘Nferta” e il progetto Terra di nessuno “Nessuno”. Nelle quattro serate il Gruppo, insieme ad una carrellata sulla sua storia, ripropone “Il settimo si riposò”, commedia in tre atti di Samy Fayad.