Home Attualità Somma Vesuviana, «Un Vulcano di libri», la fiera della lettura a Santa...

Somma Vesuviana, «Un Vulcano di libri», la fiera della lettura a Santa Maria del Pozzo

322
0
CONDIVIDI
Sara Bilotti

Si presenteranno libri, ci saranno laboratori per i ragazzi e incontri con gli autori. Comincia oggi «Un Vulcano di Libri», la prima fiera vesuviana del libro e della lettura, la location prescelta per l’evento organizzato da Assinrete che ha il patrocinio del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nola e vede come main sponsor l’azienda Imt Impianti di Avellino e I Maestri Caseari Beneduce di Sant’Anastasia, è il complesso monumentale di Santa Maria del Pozzo.

 

Sandro Ruotolo
Isaia Sales

Il programma della manifestazione che proseguirà fino a domenica comincia alle 10 di oggi con la tavola rotonda alla quale prenderanno parte i presidi delle scuole del territorio: «Il libro, la biblioteca e la lettura nella scuola di oggi». Madrina della kermesse letteraria, la scrittrice Sara Bilotti: i suoi libri, dalla trilogia che l’ha resa nota (L’Oltraggio, La Colpa, Il Perdono), fino all’ultimo thriller «I giorni dell’ombra», trasudano passione. Ospiti attesi sono il giornalista Sandro Ruotolo, il saggista Isaia Sales (autore di «Le Strade della Violenza» che gli valse il Premio Napoli), Daniele Sanzone, vincitore del premio intitolato a Paolo Borsellino con il suo «Camorra Sound» e Marcello Ravveduto, docente universitario e prolifico autore di tante opere che raccontano storie di uomini «giusti» contro le mafie: da «Libero Grassi, storia di un siciliano normale» a «Il sindaco gentile» che è la storia di Marcello Torre. Gli autori affronteranno il tema «Libri e letture anticamorra».

Pino Imperatore

Alle 18, 30 di domani, mentre saranno attivi laboratori di lettura e disegno, arriverà invece Pino Imperatore, eclettico, ironico e apprezzatissimo autore, suo il cult «Benvenuti in Casa Esposito», esilarante e tragicomica storia di una famiglia di camorra, ma pure «Allah, San Gennaro e i tre kamikaze» dove affronta il tema del terrorismo islamico con la consueta vena di ironia. Il suo ultimo lavoro è «Aglio, olio e assassino».

Agnese Palumbo

Domenica, la fiera propone il focus «Sfumature di giallo. Autori a confronto sulla letto –scrittura del giallo». Interverranno Martin Rua (La Parthenope Trilogy), Agnese Palumbo, giornalista e apprezzatissima saggista che ha curato con Maurizio Ponticello «Misteri, segreti e storie insolite di Napoli» e Marco Perillo, giornalista e autore, tra gli altri, del romanzo Phlegraios – L’ultimo segreto di San Paolo.

 

Ciro Raia

Tra gli ospiti della prima fiera vesuviana dedicata alla lettura, anche Ciro Raia, professore ordinario di materie letterarie e cultore appassionato di storia. È autore di un saggio sulla Napoli del 1799 e di una biografia di Giovanna d’Angiò oltre che di un manuale di storia per la scuola media e di due testi di narrativa destinati alle scuole: Dal Novecento a oggi Razzismo: oltre il colore della pelle.

 

Federica Flocco

Altra autrice presente in fiera e da segnalare, Federica Flocco: giornalista pubblicista, scrittrice, ballerina, si occupa della programmazione culturale della libreria popolare napoletana Iocisto. Il suo esordio letterario si chiama «Mia».

 

Luca Carnevale

In fiera, un laboratorio sulla costruzione di segnalibri artistici a cura di Federica Recano, la mostra permanente di Luca Carnevale e un programma ricco di visite guidate con ingresso gratuito al complesso monumentale di Santa Maria del Pozzo, al Museo della Civiltà Contadina e agli scavi archeologici della Villa Augustea.