fbpx
martedì, Ottobre 19, 2021

Somma Vesuviana, il sindaco indagato. Il procuratore Mancuso: “In questa fase non commentiamo”

Il fascicolo aperto dai magistrati della Procura di Nola a carico di Pasquale Piccolo nel suo ruolo di sindaco avrebbe a che fare con l’abusivismo edilizio e con una denuncia sporta da un cittadino nei confronti del Comune, lui dovrebbe risponderne unicamente come sindaco. La notizia è trapelata proprio per la nomina di un avvocato di fiducia che difenderà il primo cittadino. 

“Non so proprio nulla della vicenda” è l’unico commento che si lascia scappare il sindaco Piccolo che ha chiesto proprio in queste ore di essere ascoltato subito dai magistrati, per conoscere i dettagli dell’indagine che lo riguarda. La vicenda, stando alle pochissime informazioni trapelate, riguarderebbe una denuncia sporta da un cittadino e relativa all’acquisizione di un immobile a patrimonio comunale. Intanto Piccolo ha nominato suo legale di fiducia il penalista Michele Ragosta, patrocinio a carico dell’Ente giacché la vicenda riguarderebbe il suo ruolo di sindaco. Il procuratore capo Paolo Mancuso non intende commentare la vicenda: “In questa fase non è opportuno” – risponde.

Daniela Spadaro
Giornalista professionista
Ultime notizie
Notizie correate