Home Attualità Sant’Anastasia, gli alunni della «De Rosa» al teatro San Carlo, “protagonisti” della...

Sant’Anastasia, gli alunni della «De Rosa» al teatro San Carlo, “protagonisti” della Turandot

274
0
CONDIVIDI

L’esperimento era già riuscito lo scorso anno, con l’Aida di Verdi interpretata da alcune classi della scuola primaria e secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “Tenente Mario De Rosa”, per il 2019 si è voluto replicare includendo anche la scuola dell’infanzia. Il progetto dell’istituto diretto da Maria Capone, con la guida attenta di Nunzia De Falco e di altri docenti ha previsto seminari, incontri, laboratori che hanno aiutato i piccoli studenti spingendoli alla conoscenza delle opere, della trama, dei personaggi.

 

«L’obiettivo – spiega Nunzia De Falco – è creare un metodo che ha quale obiettivo accompagnare gli alunni nello studio della lirica, con modalità di gioco e canto».

Così, martedì pomeriggio, trecento bambini, a gruppi, si sono alternati sul palco del San Carlo di Napoli per il progetto “Scuola in Canto” intonando le arie – ben undici, imparate nell’ora di musica – della Turandot, opera incompiuta di Puccini, insieme a tenori, baritoni e soprani professionisti. «Ormai sono affascinati dal melodramma, anche a casa cantano “Nessun dorma”» – racconta la De Falco.