fbpx
sabato, Maggio 21, 2022

Premio Gino Auriemma a Somma, filastrocche e poesie per bambini

SOMMA VESUVIANA – Il Circolo Didattico Raffaele Arfè di Somma Vesuviana presenta la prima edizione del Premio letterario Gino Auriemma relativo al Concorso di poesie e filastrocche per bambini. Il Premio, patrocinato moralmente dall’Ente locale, è dedicato all’illustre Poeta a cui è stato intitolato il Plesso scolastico nel Quartiere antico Casamale, in via Ferrante d’Aragona, luogo dove Gino Auriemma visse fino al giorno della sua morte e dove ancora vive l’unico figlio e la sua famiglia.

L’iniziativa, fortemente voluta dalla dirigente scolastica dott.ssa Maria Di Fiore e dal corpo docente, nasce dalla volontà di avvicinare i giovanissimi alla cultura, alla storia e alle tradizioni del territorio in cui vivono, attraverso l’osservazione attenta e curiosa della realtà circostante, dei monumenti, dell’ambiente, degli scorci, delle persone del posto, esprimendosi attraverso la scrittura creativa. Il concorso, dunque, intende promuovere e premiare la composizione creativa di poesie e filastrocche da parte dei bambini e delle bambine dell’istituzione scolastica, per quest’anno rivolto esclusivamente alle classi quinte della Scuola, con l’intento di estendere l’iniziativa alle altre scuole del territorio vesuviano. L’iniziativa ha lo scopo di creare momenti di riflessione e di approfondimento legati alle rinomate produzioni agronomiche e alla bellezza paesaggistica della città di Somma Vesuviana, da sempre oggetto di contemplazione poetica e città natale del famoso poeta. Il Premio a lui dedicato rende merito ai pensieri, alle parole e ai sentimenti che sono espressione creativa dell’animo dei piccoli scrittori ed è inteso quale momento di profonda condivisione delle emozioni espresse attraverso la poesia, dialogando con la sensibilità di cui ciascuno scrittore in erba è testimone. La cerimonia di premiazione avrà luogo il 16 maggio 2022 ore 17,00 presso la Scuola G. Auriemma, in via Ferrante d’Aragona nella Terra Murata del Quartiere Casamale.

Sarà ospite gradito Domenico Auriemma, figlio dell’illustre Poeta, La giuria esaminatrice, presieduta dal professor Salvatore De Stefano, si è avvalsa della preziosa collaborazione degli insegnanti del I C.D. R. Arfé in pensione: Flora Cosentino, Fortuna Di Mauro, Palmina Giordano, Paolina Guglielmo, Maria Milano, Rosa Salurso, della nipote del poeta, prof.ssa Rosa Auriemma, del giornalista Giuseppe Ragosta, figlio della maestra Gabriella Veneruso una delle insegnanti storiche del Primo Circolo Didattico R. Arfè, e del Prof. Antonio Raia, Presidente del Consiglio di Istituto. La cerimonia vedrà la partecipazione del Coro scolastico dei Piccoli cantori del I Circolo R. Arfé e del gruppo canoro di insegnati e mamme degli alunni Coriste per caso, diretti magistralmente dal Maestro Claudio Boccia. L’insegnate Marcella Canfora presenterà la cerimonia. Interverranno il Sindaco Salvatore Di Sarno e l’Assessore alla Cultura Rosalinda Perna. Chiuderà la serata di premiazione La Banda del Torchio con l’esibizione della Tammurriata. L’iniziativa si è avvalsa della gentile collaborazione dell’Associazione Amici del Casamale, del contributo dell’Ing. Rianna e di diversi sponsors.

Ultime notizie
Notizie correate