CONDIVIDI

È di qualche giorno fa lo scambio di deleghe tra gli assessori Cutolo e De Stefano nella giunta Biancardi che lascia libera a un eventuale nuova nomina la delega alle politiche sociali.

Scambio di deleghe in giunta comunale. Se infatti tarda ad arrivare il terzo assessore donna, che andrebbe a regolarizzare la questione quote rosa per l’esecutivo di Biancardi, qualcosa cambia nello scacchiere delle competenze politiche. Gli assessori interessati da questa sorta di rimpasto sono Michele Cutolo e Carmela De Stefano, entrambi eletti in quota Pdl. Cutolo, già assessore ai servizi sociali e alle politiche giovanili nella passata amministrazione Biancardi, perde le deleghe in questione e assume quella all’annona e al commercio, contestualmente revocate a Carmela De Stefano. De Stefano, che con Cinzia Trinchese detiene la rappresentanza del gentil sesso in giunta, mantiene le deleghe alle Pari Opportunità, allo Sport e ai Rapporti con le Associazioni.

Lo scambio è stato ufficializzato con due decreti sindacali lo scorso 28 aprile e lascia al momento fuori dal valzer delle deleghe quella alle politiche sociali, probabilmente quella destinata alla tanto attesa terza donna della giunta comunale, che attualmente continua ad essere composta da un numero di cinque assessori maschi, Michele Cutolo, Enzo De Lucia, Luciano Parisi, Antonio Manzi e Roberto De Luca, e dalle sole De Stefano e Trinchese come donne.