Brusciano, la festa dei gigli riparte con le prime alzate di borda

0
670

Nei giorni scorsi a Brusciano è ufficialmente ripartita la festa dei gigli che a dati effetti era sta bloccata per tre anni a causa della pandemia da covid-19.

Le prime alzate di borda da parte di alcuni comitati festa, infatti, hanno portato un’esplosione di gioia con tanto di fuochi d’artificio, sintomo della ritrovata felicità in questo mese di agosto da parte di tutta la cittadinanza. E seppure, si sa, la festa dei gigli è sempre una bella sfida, quest’anno si è uniti più che mai sotto un’unica bandiera, quella bruscianese.

Presente anche il sindaco Giacomo Romano che ha festeggiato con i presenti e con un post sulla sua pagina Facebook ha voluto condividere con tutti la gioia del momento per la sua amata città: “Brusciano terra di giganti danzanti, che solcano il cielo fiero di una città innamorata della propria identità! A Brusciano c’è un animo festante che attendavamo da tre lunghi anni. Sempre più orgoglioso del mio popolo.”