CONDIVIDI

Scoperto un circolo ricreativo dalla polizia municipale, denunciata la proprietaria.Per evitare assembramenti, attivo il servizio “prenota la spesa”

Il dipartimento di prevenzione dell’Asl Napoli 2 Nord ha comunicato la positività di un altro cittadino residente ad Acerra al Covid-19: le persone risultate positive in città salgono a 12, più un cittadino acerrano isolato presso il Comune di Sant’Anastasia.

Durante le quotidiane operazioni di controllo della Polizia municipale relative alle  individuato un altro circolo ricreativo all’interno di un’abitazione privata, ancora frequentato da persone, in particolari ragazzi, che pertanto favorivano assembramenti. Sanzionata la proprietaria dell’abitazione.

In applicazione delle eccezionali misure tese a contenere la diffusione del contagio, per evitare disagi e assembramenti, per eliminare o ridurre le file agli ingressi degli esercizi commerciali l’Amministrazione comunale ha anche promosso una ricognizione degli esercenti commerciali operanti sul territorio, che hanno attivato il servizio di “prenotazione e ritiro della spesa”. Consultando l’elenco completo sul sito del Comune www.comune.acerra.na.it o dall’applicazione gratuita comunicacity si possono trovare i recapiti degli esercizi commerciali che fanno prenotare la spesa, ed è possibile scegliere il negozio, prenotare la spesa e concordare il giorno e l’ora del ritiro.