fbpx
giovedì, Dicembre 2, 2021

Marigliano. Sel su revoca dimissioni sodano : “Il centro-destra rimane debole”

La reazione dell’opposizione alla revoca delle dimissioni del Sindaco Sodano non si fa attendere. Il consigliere Sel La Gala: ” Bisogna cambiare nel metodo e nel merito, la maggioranza è debole e frammentata “.

Dure le parole di Sinistra e Libertà sulla questione delle dimissioni del Sindaco Sodano, ritirate appena otto giorni fa in seguito al chiarimento tra i componenti della maggioranza, spaccata sulla questione del bilancio partecipato. « A noi pare che la crisi appena rientrata – dichiarano i membri del partito d’opposizione – riguardi beghe ed interessi personali e non scontri su tematiche strettamente politiche sulla gestione e lo sviluppo del paese ». Per la sezione cittadina di Sel molti sono i dubbi sulle reali motivazioni di tale crisi, « cominciata e terminata nelle “segrete stanze”, dove il cittadino non deve entrare, perché non deve capire ».

L’intero periodo delle annunciate dimissioni è stato infatti caratterizzato da una serie di incontri e scontri che hanno attirato molte critiche da parte di tutte le forze politiche e in particolare dell’opposizione. Uno su tutti, il dissenso del Consigliere Raffaele Vacca, Presidente della Commissione Bilancio che, dopo aver ufficializzato l’improcrastinabile necessità di distaccarsi dall’amministrazione per mancanza di confronto e trasparenza, è ritornato sui suoi passi in meno di ventiquattro ore confermando la sua fiducia nell’esecutivo e dichiarando la volontà, insieme al Sindaco Sodano, di redigere il bilancio preliminarmente insieme a tutte le forze politiche.

Lo stesso bilancio che il primo cittadino aveva precisato, nella lettera di dimissioni, di aver già redatto.La normativa ha inoltre prorogato i termini di scadenza per la stesura dello stesso bilancio di previsione, che verrà compilato il 31 Agosto. Una scadenza ritenuta inopportuna e svantaggiosa dal punto di vista della partecipazione dei cittadini, generalmente fuori città nel periodo estivo.

Amare anche le considerazioni del consigliere Sel Nello La Gala, rappresentante dell’opposizione di centro-sinistra in Consiglio Comunale: « La revoca delle dimissioni di Sodano – dichiara – non toglie nulla rispetto alla sensazione di debolezza ed alla frammentazione che caratterizzano il centro-destra mariglianese. È necessario da parte nostra proseguire il lavoro di costruzione e di proposta al fine della correttezza e della trasparenza amministrativa ». Il consigliere La Gala sottolinea in particolare la necessità di migliorare le condizioni di vita della collettività contrastando in primis l’esasperata cementificazione e il dispregio dell’ambiente che caratterizzano l’amministrazione attuale. « È l’unico modo – conclude – per restituire la fiducia di tante persone deluse da questa politica. Metteremo sempre in risalto l’incapacità progettuale di questa maggioranza che non ha saputo in nessun modo rilanciare Marigliano come aveva promesso in campagna elettorale ».  

Ultime notizie
Notizie correate