Stalker si presenta alla festa dell’ex e la prende a pugni: arrestato all’uscita della discoteca

0
463

Festeggia il compleanno in discoteca ma si presenta anche lo stalker. Un pugno in faccia per poi fuggire. Carabinieri arrestano 39enne

I numeri relativi agli arresti effettuati dai carabinieri del comando provinciale di Napoli sfortunatamente aumentano.

Sono le 4 e alcune ragazze chiedono aiuto al 112. Una loro amica è stata appena stata malmenata dal suo ex. La vittima aveva deciso di festeggiare il proprio compleanno nella discoteca “Riva” di via Coroglio. La donna ha 35 anni e vuole solo festeggiare e dimenticare di aver vissuto una relazione sentimentale burrascosa. Lui – 39enne di Caivano – non può avvicinarsi a lei. L’Autorità giudiziaria ha emesso nei suoi confronti la misura cautelare del divieto di avvicinamento e la distanza minima prevede un chilometro.

Il 39enne però nonostante il provvedimento giudiziario decide di far visita all’ex compagna e l’intrusione dura davvero poco. Il tempo di un pugno al volto della ragazza per poi allontanarsi. Fortunatamente la gazzella del nucleo radiomobile di Napoli è da quelle parti per il servizio sulla movida e interviene. I militari sentono le persone presenti ottenendo la descrizione dell’uomo. Parte la caccia che dura pochi minuti. Il 39enne viene rintracciato in via Nisida e arrestato.