CONDIVIDI
Piazza Europa

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa dal neonato comitato “genitori per Piazza Europa”

In data 17/02/2020  il neonato comitato dei “genitori per piazza Europa” ha protocollato una richiesta di chiarimento rispetto la situazione stagnate in cui è ricaduta Piazza Europa. Il comitato delle famiglie per piazza Europa è composto da genitori sommesi che sono esausti della costante e ingiustificata chiusura dell’unico parco pubblico di Somma Vesuviana.

“Abbiamo costituito questo comitato per dare voce ai genitori che ormai da troppo tempo devono cercare nei paesi limitrofi luoghi o parchi in cui far giocare i propri figli. Questa situazione è a dir poco paradossale perché a Somma un parco c’è ed è stato aperto fino a quattro anni fa. L’amministrazione comunale non può continuare a tacere sull’argomento e far finta che vada tutto bene. Il nostro impegno sarà costante e volto soprattutto a comprendere i perché della continua chiusura di Piazza Europa. Noi genitori pretendiamo rispetto e, se la politica non riesce a dare una risposta così elementare al proprio paese, di certo non resteremo a guardare” dichiara Silvana, la portavoce del comitato.

Il comitato comincia la propria attività con un atto concreto e diretto (il protocollo citato in precedenza) perché è consapevole che non c’è più tempo da perdere. A breve sarà disponibile una pagina Facebook e una e-mail in cui tutti i cittadini che intenderanno prendere parte attiva a tale comitato possono mettersi in contatto con esso.