CONDIVIDI

Continuano i furti nelle aziende del territorio . A colpire sembrerebbe la stessa banda: sei uomini vestiti di nero e con il viso coperto. Indagini in corso dei carabinieri della locale stazione 

Negozi e aziende nel mirino di una banda di ladri. Da prima di Natale ad oggi nella cittadina vesuviana sono avvenuti diversi furti  e anche diversi tentati furti, evitati  solo per casualità o per intervento tempestivo dei proprietari.  E’ di ieri notte invece un furto ben programmato e riuscito in una nota azienda del territorio , in via S.M. del Pozzo. Dalle telecamere si vedono almeno sei uomini tutti vestiti di nero e col volto coperto che, con insolita agilità tipo acrobati, entrati dal retro attraverso una campagna,  si sono arrampicati sui tubi del gas e poi si sono calati dal tetto  fin dentro gli uffici con gli idranti dell’impianto antincendio. Qui hanno letteralmente devastato ogni cosa, portando via numerosi pc portatili e la cassaforte e uscendo così  come sono entrati. Agili e veloci, i ladri hanno avuto infatti tutto il tempo di scappare. Sul caso indagano i carabinieri della locale stazione.

Qualche mese fa numerosi esercenti si sono incontrati anche  con il sindaco con l’intento di chiedere un potenziamento delle forze dell’ordine sul territorio.

Leggi anche

http://https://www.ilmediano.com/i-commercianti-sommesi-insieme-contro-furti-e-violenze/