CONDIVIDI

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio stampa del Comune di Somma Vesuviana

“Pochi minuti fa abbiamo terminato la seduta di giunta con la quale abbiamo preso decisioni importanti in merito alle attività scolastiche. Abbiamo deliberato il potenziamento dei controlli dinanzi gli edifici scolastici con una collaborazione tra Protezione Civile e Corpo dei Vigili Urbani al fine di garantire i distanziamenti ed un miglioramento della viabilità. In mattinata e di concerto con il dirigente scolastico, Ernesto Piccolo, ho prorogato l’apertura del plesso di Via Bosco, in località Rione Trieste, Scuola Media “San Giovanni Bosco/Summa Villa” al 19 di Ottobre al fine di garantire sicurezza sanitaria ai ragazzi, i quali inizieranno con la Didattica a Distanza”. Lo ha annunciato poco fa, Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano.

Il modello Somma Vesuviana al fine di garantire scuole sicure e soprattutto sicurezza ai ragazzi:

“In squadra tre assessori dalla Viabilità all’Edilizia Scolastica, passando ovviamente per la Pubblica Istruzione. A tempi di record abbiamo realizzato una nuova pavimentazione agli ingressi di alcuni plessi scolastici – ha proseguito Di Sarno – grazie all’intensa attività dell’Assessore all’Edilizia Scolastica, Salvatore Esposito. Abbiamo messo in campo una vera cabina di regia, guidata in modo davvero egregio dall’Assessore alla Pubblica Istruzione, Stefano Prisco, la quale ha fatto rete tra tutti i dirigenti scolastici dando vita a numerosi incontri per l’intera Estate ed anche in questi giorni. Una cabina d’ascolto in modo tale che potessimo fare squadra con le Istituzioni Scolastiche. Grazie a questa cabina, abbiamo potuto elaborare un piano aperture. C’è stata una grande solidarietà perché ad esempio alcuni dirigenti scolastici di plessi dove c’erano spazi in più, hanno subito dato la disponibilità ad ospitare la platea di altre scuole. Ho trovato dei dirigenti che rappresentano al meglio lo Stato, perché esercitano il loro ruolo con amore e professionalità. Un ringraziamento a tutti loro. Poi, grazie all’impegno davvero costante dell’Assessore alla Viabilità, Sergio D’Avino, abbiamo reso le strade più sicure con installazione di dissuasori, percorsi pedonali protetti lungo gli incroci. A breve realizzeremo anche due rotonde per eliminare del tutto alcuni incroci pericolosi e migliorare la mobilità rendendola più sicura in quanto è fondamentale per il mondo scuola. Noi lavoriamo per garantire sicurezza ai nostri ragazzi. Le scuole sono sicure, il corpo docente di questo paese è altamente professionale ed ugualmente lo sono anche assistenti e bidelli. Chiedo ai genitori di stare tranquilli. Rispettiamo le regole!”.

Intanto la situazione a Somma Vesuviana:

“Oggi altri 7 nuovi positivi – ha concluso Di Sarno – e siamo arrivati ad un totale di 84 positivi mentre abbiamo altre 114 persone in isolamento, i positivi attivi sono 51.  A breve aumenteremo i controlli sul territorio”.