fbpx
lunedì, Gennaio 24, 2022

Somma Vesuviana, alunni del Liceo Torricelli al freddo

Il Preside sollecita l’accensione dell’impianto di riscaldamento, a ormai 10 giorni dal giorno in cui era previsto.

Ci risiamo. Anche quest’anno molte scuole, soprattutto del nostro territorio, sono risultate impreparate alla chiamata dei primi freddi. Il 3 dicembre, infatti, secondo le direttive ministeriali, sarebbe dovuto essere il giorno “X” per l’accensione dei riscaldamenti e mai come in questo caso il condizionale è d’obbligo: in diverse scuole, purtroppo, alunni e insegnanti a questo “evento” non hanno ancora potuto assistere.

E’ il caso, ad esempio, del Liceo Torricelli di Somma Vesuviana nel quale il Dirigente Scolastico, Sabato D’agostino, sta da diversi giorni cercando di contattare la ditta che si dovrebbe occupare della manutenzione dell’impianto affinchè provveda all’accensione: invano. Il risultato è che i ragazzi sono in agitazione da ormai due settimane perché, giustamente, è inaccettabile fare lezione al freddo. Eppure, l’inverno arriva puntuale ogni anno, non è certo un mistero. Ma puntualmente il problema viene ignorato o rimandato finchè, come al solito, non è troppo tardi.

Ultime notizie
Notizie correate