CONDIVIDI
Riceviamo e pubblichiamo dall’Istituto Montessori
L’appuntamento è per venerdì  15 gennaio, ore 10, e rientra nell’ambito del Progetto Educazione alla salute.
Venerdì  15 gennaio 2021 , in occasione dell’annuale tradizione popolare  dei “fuochi di S. Antonio Abate”,  sarà organizzata  nei giardini dell’Istituto   un falò speciale sul  quale bruceranno simbolicamente, trascritti su  bigliettini colorati artisticamente, tutti quei comportamenti e stili di vita non corretti e  che influiscono negativamente sulla   salute e sul benessere psicofisico.
L’emergenza sanitaria,  dovuta all’acuirsi del fenomeno pandemico da Covid19 , ha messo in luce l’importanza dei corretti stili salutari, per cui nel Piano dell’ Offerta Formativa sono state messe in campo  non solo attività didattiche teoriche, ma anche modalità peculiari dell’attività pratica e delle esperienze concrete che promuovono lo sviluppo delle abilità fondamentali del fare bene e della effettiva consapevolezza  delle azioni giuste da seguire.
In sintesi gli alunni hanno preso coscienza che un sano stile di vita deve essere alla base dell’agire umano e deve sostanziarsi in una alimentazione corretta e bilanciata, in uno svolgimento regolare di attività fisica e in un abbandono di cattive abitudini che influiscono negativamente sulla salute.
Alla luce di queste premesse l’iniziativa formativa dei “ fuochi di S. Antonio Abate, rappresenta un’occasione che intende sollecitare  e stimolare  forme di formazione, e acquisizione di importanti informazioni, in quanto impegna  gli alunni  in un confronto sociale e culturale allargato e arricchito che valorizza pienamente il loro vissuto sul piano cognitivo, immaginativo ed emotivo.
Durante l’evento, su un falò da loro allestito, bruceranno simbolicamente tutti quei comportamenti e stili di vita non salutari, riportati  in tanti messaggi, espressi su originali  biglietti,  con l’auspicio che l’adozione di un atteggiamento corretto e salutare di tutti possa  eliminare la crisi pandemica  da Covid-19, che sta flagellando il mondo intero.
Gli alunni , che in questa giornata saranno in attività didattica  con modalità di  Dad, parteciperanno  alla manifestazione attraverso la pagina facebook dell’Istituto, inviando personali contributi all’iniziativa.