Somma, sindaco e maggioranza contro Rianna: “Ci ha nascosto criticità”

0
1107

Ecco il manifesto firmato da sindaco e maggioranza dopo le dimissioni del consigliere Rianna come delegato al bilancio

  • Dopo otto mesi di gestione personalistica dell’ufficio ragioneria che aveva “commissariato” con il suo “pacchetto chiuso” (Resp. Ragioneria – Presidente collegio Revisori – delega al bilancio);
  • Dopo essersi rifiutato, quale consigliere delegando, di far parte della commissione consiliare bilancio;
  • Dopo aver disertato i Consigli Comunali con all’ODG argomenti di competenza delle sue deleghe (vedi rottamazione);
  • Dopo avere sistematicamente rifiutato qualsivoglia confronto con i gruppi di maggioranza agitando ad arte finti spauracchi al mero fine di creare un clima di tensione politica che gli consentisse di manipolare gli addetti ai lavori;

nel momento topico della assunzione delle responsabilità del suo agognato ruolo, il caro vecchio cons. RIANNA SCAPPA affidando ad una letterina di commiato recapitata al Sindaco le motivazioni della fuga dalle sue prerogative istituzionali. Indirizzava, poi, un’altra missiva a tutti i consiglieri di maggioranza nella quale elencava  alcune presunte criticità che fino ad oggi aveva tenuto nascoste e che avremmo voluto volentieri discutere con lui nelle deputate sedi se non si fosse come al suo solito dileguato EVITANDO PREGIUDIZIALMENTE OGNI DOVEROSO CONFRONTO TECNICO-POLITICO.

Il Cons. Rianna sa bene che lo stallo amministrativo nel quale ci troviamo è ascrivibile esclusivamente alla sua premeditata condotta e rattrista profondamente il suo MALDESTRO TENTATIVO di metterci in cattiva luce dopo che, in seguito alle sue pre e post elettorali richieste continue e costanti, gli era stato conferito il più ampio mandato circa la scelta dei professionisti da coinvolgere per la programmazione finanziaria e per il controllo finanziario dell’ente (pacchetto completo: Resp. P.O. –  Pres. Coll. Rev. – delega bilancio).

Pensavamo che si fosse lasciato alle spalle il suo deleterio trascorso politico. Ci siamo sbagliati.

Aveva avuto l’occasione di riabilitarsi politicamente, l’ha sprecata;

Aveva avuto l’occasione di far parte di una maggioranza, l’ha sprecata;

Aveva avuto la delicata responsabilità di programmare le finanze dell’ente, ha fallito.

Auguriamo al cons. Rianna ogni bene e lo esortiamo a continuare ad essere sempre vigile nell’espletamento del suo ruolo di Consigliere ma al contempo lo invitiamo a farlo con coerenza e non in modo strumentale.

Sempre disponibili ad un confronto pubblico, salutiamo la cittadinanza tutta.

Il Sindaco ed i Consiglieri di maggioranza