CONDIVIDI

Riceviamo e pubblichiamo

 

Prosegue la campagna di solidarietà sociale “Pane e Rose” – un’iniziativa
contro ogni forma di violenza
Il giorno 26 luglio, all’interno dell’incantevole giardino di Palazzo Allocca sito a Saviano,
a partire dalle ore 19.00, si terrà la seconda tappa della campagna di solidarietà sociale
Pane e Rose.
.. dalle poesie di Alda Merini agli spunti di riflessione sul ruolo degli uomini e delle donne
nella società contemporanea ..
.. dai punti di ascolto alle lezioni di difesa femminile
.. dal teatro al Kundalini Yoga ..
.. dal canto alle proposte di legge per la parità di genere ..

Sono questi solo, alcuni degli interventi che si alterneranno durante la manifestazione; “una rivendicazione di eguaglianza nei diritti sostanziali – il pane – che ancora oggi sono
corrisposti in modo diverso a seconda del sesso, ma senza che tali rivendicazioni cancellino le differenze –le rose.”

Partecipano inoltre:
– On. Giovanni Mensorio, Presidente della III Commissione della Regione Campania;
– Dott.ssa Santina Pierro, assessore alle politiche sociali del comune di Saviano;
– Prof. Domenico Lepre, coordinatore delle attività Humanitas;
– Dott.ssa Mariachiara Corbisiero, coordinatrice delle attività Unitas;
– Dott.ssa Mariassunta Cavaliere, una femminista a caso;
– Dott. ssa Martina Fabriani, Studio Legale Nocera & Partners;
– Dott.ssa Elisa Loré, psicologa, psicoterapeuta, neuropsicologa e criminologa;
#paneerose
– Dott.ssa Autilia Scala, psicologa, psicoterapeuta e mediatrice familiare;
– Dott. Gennaro Di Laora, criminologo ed esperto intecniche di indagine contro la violenza
di genere, bullismo e cyberbullismo
– Felicia Annunziata, capitano della squadra di calcio Saviano.
Modera la Prof.ssa Antonella Marciano.

Le lezioni dimostrative di difesa femminile saranno tenute dall’istruttore federale della
Federazione Italiana di Krav Maga Raffaele Lettieri.
Con le performances artistiche di:
IOSONORAMA & Marzia Ascani
Stefano Carrella & Nunzia Franzese
L’evento, gratuito, è aperto a tutti e si terrà nel rispetto di tutte le misure di sicurezza e di
prevenzione anti-covid.
La campagna si avvale, di avvocati, terapeuti, psicologi, centri antiviolenza, forze
dell’ordine, maestri ed istruttori federali, al fine di offrire un reale e concreto
supporto alle donne/persone vittime di violenza