Sant’Anastasia, scuola, l’amministrazione regala album da colorare ai bimbi dell’infanzia e della primaria

0
31
Riceviamo e pubblichiamo dal Comune di Sant’Anastasia
Questa mattina  sono stati consegnati dal Sindaco Carmine Esposito e dall’assessore alla Pubblica Istruzione Veria Giordano, ai bambini delle scuole materne e delle classi prime e seconde, dei regali per il rientro a scuola dopo il lungo periodo di didattica a distanza. Un album da colorare, con delle fotografie che rappresentano dei luoghi importanti di Sant’Anastasia. La consegna continuerà nei prossimi giorni e si estenderà anche ai bambini delle classi terze, quarte e quinte appena sarà possibile anche per loro poter tornare in presenza a scuola.
Il Sindaco Carmine Esposito : “Oggi alla consegna dei regali sono stato in alcune scuole sia materne che elementari del nostro territorio e sono felice di constatare personalmente che le misure anti-assembramento  che abbiamo predisposto all’esterno di ogni plesso scolastico con la Polizia Locale e la Protezione Civile stiano risultando efficaci e nell’ottica della massima collaborazione con gli altri enti, assicureremo a tutti i cittadini ed in particolar modo ai genitori, insegnanti e personale scolastico, il rispetto delle norme anti-Covid al fine di assicurare anche alle altre classi, di grado e ordine superiore, di ripartire in assoluta tranquillità e sicurezza.
Segue dichiarando :“Sono stato orgoglioso di vedere negli occhi dei nostri bambini la gioia di poter stare insieme ed essere ritornati ad un minimo di vita sociale, e dietro mascherine minuscole, la felicità di ricevere un piccolo dono inaspettato”.
Giordano commenta : “Nel rivedere le classi piene e tutti quei bambini, mi sono entusiasmata ma mi sento anche in dovere di continuare a promuovere sul nostro territorio il rispetto delle regole affinché tutti possano ritornare tra i banchi di scuola e restarci fino alla fine dell’anno scolastico.
La scuola non ha solo una funzione di insegnamento delle materie classiche ma ha un ruolo molto più importante che è quello sociale e educativo.
La scuola è relazione, socializzazione, emozioni, rituali: tutti elementi che, con la didattica, concorrono alla crescita dei nostri bambini e ragazzi.
Come avevo già detto la scuola che riparte è un grande segno di speranza per la nostra comunità ed è dovere nostro personale, nostro come amministrazione, garantire velocemente il rientro di tutti presso le nostre scuole.”