CONDIVIDI

La Regione finanzia il Piano per l’illuminazione dei monumenti campani proposto dal Consigliere Borrelli: ”Così ci sarà valorizzazione e più sicurezza. Adesso le soprintendenze non avranno più alibi”.

Per il triennio 2020-2022 la Regione Campania ha stanziato una cifra di 300 mila euro all’anno per l’illuminazione dei monumenti storici del territorio come proposto dal consigliere regionale Borrelli.

I comuni, le soprintendenze e tutti gli enti pubblici che gestiscono siti monumentali in Campania potranno partecipare al bando.

“I monumenti storici della regione sono di vitale importanza per il nostro patrimonio artistico e culturale e rappresentano una delle maggiori risorse nell’ambito del settore del turismo, per cui ogni monumento va preservato e valorizzato con un’adeguata illuminazione.

I sistemi di illuminazione, inoltre, possono garantire una maggiore sicurezza delle nostre città nelle ore notturne e un chiaro deterrente contro incivili e vandali.

Parliamo, quindi, di un doppio vantaggio per il territorio. “Adesso alcune soprintendenze non avranno più alibi”- dichiara il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli proponente della norma.