Pomigliano D’Arco, al via il RinascitaFest2023 Terra Bene Comune nel ricordo di Marcello Colasurdo

0
494
Pomigliano D'Arco, al via il RinascitaFest2023 Terra Bene Comune nel ricordo di Marcello Colasurdo

Pomigliano D’Arco. Riceviamo e pubblichiamo:

Pomigliano d’Arco. Politica, cultura, cinema e musica. Sarà tutto questo la seconda edizione del RinascitaFest in programma all’area dell’ex stazione della Circumvesuviana di via Roma dal 24 settembre al 1 ottobre. Quest’anno il tema trainante sarà “Terra Bene Comune – Lotta alla crisi climatica e alle ingiustizie sociali”.

«La festa di quest’anno sarà importante per molti aspetti, – spiegano gli organizzatori – sono tanti i fatti che hanno profondamente scosso la nostra città su cui occorre una seria riflessione Politica. Lo scenario locale, nazionale ed internazionale è sempre più complesso e caotico, e noi, nel nostro piccolo, cercheremo di dare a chi parteciperà qualche strumento culturale in più per comprendere il quotidiano. Inoltre, vogliamo ringraziare i tanti elettori che hanno creduto in noi alle ultime elezioni amministrative, permettendoci di diventare la prima opposizione in Consiglio Comunale, raddoppiando il nostro gruppo consiliare e i nostri consensi. Lo facciamo, come sempre, cercando di portare la Politica al centro del dibattito cittadino».

La prima giornata del RinascitaFest 2023 sarà dedicata alla memoria di Marcello Colasurdo, scomparso prematuramente il 5 luglio scorso «un artista poliedrico, che ha saputo trasportare la tradizione popolare e contadina nel mondo delle fabbriche e nella modernità». La serata si articolerà in due momenti; il primo, in programma alle 20, analizzerà “Il lascito culturale di Marcello” attraverso le testimonianze e le riflessioni di Laura Angiulli, regista teatrale e sceneggiatrice, Giovanni Vacca, prof. associato Etnomusicologia all’università UniRomaTre, i sindaci di Mercogliano ed Ospedaletto d’Alpinolo Vittorio D’Alessio e Luigi Marciano e il già sindaco di Pomigliano d’Arco Michele Caiazzo. Coordinerà l’evento Marco Melito del direttivo di Rinascita «Sarà l’occasione per omaggiare ancora una volta Marcello e raccontare la sua impronta nella cultura musicale, teatrale e cinematografica pomiglianese, nazionale e mondiale».

Seguirà il concerto Tributo a Marcello Colasurdo «con tantissimi artisti e musicisti amici del “Re della Tammurriata”. Una serata di musica e teatro popolare nella Città di Marcello, per uno dei più fedeli e devoti figli di questa terra». Saranno oltre trenta gli artisti che si alterneranno sul palco del RinascitaFest tra cui il figlio artistico di Colasurdo Vincenzo Ciccarelli, il suo primo gruppo storico E’ Zezi Gruppo Operaio e tantissimi altri esponenti della musica popolare provenienti da tutta Italia.