CONDIVIDI

Saranno inserite nei pacchi alimentari che ogni giorno vengono distribuiti sul territorio di Ottaviano, 100 uova di Pasqua e 100 colombe donate dalla sezione locale di FIDAPA.

“Non saranno certamente beni di prima necessità, ma abbiamo pensato che, a volte, anche il superfluo aiuta a superare le difficoltà – ha affermato Christina Marie Ambrosio, presidente  FIDAPA sez. Ottaviano – lascio al vostro buonsenso la suddivisione dei pacchi visto che conoscete meglio di me le famiglie destinatarie.

Darete senz’altro l’uovo ove ci fosse un bambino e la colomba ove ci sono gli adulti. Ma anche entrambe le cose se lo riterrete opportuno”. Arriva così, attraverso la libera iniziativa, un ulteriore supporto alle attività svolte dal Comune per non lasciare indietro chi è in difficoltà.

“Restiamo a disposizione per qualsiasi richiesta specifica, assicuriamo che faremo del nostro meglio per portare a termine l’incarico che vorrete affidarci – prosegue la presidente Ambrosio – grazie ancora per il tempo, l’amore e la dedizione con cui lavorate tutti i giorni. Andrà tutto bene!”

Contributo foto: web