CONDIVIDI

Il covid-19 non risparmia nessuno, è proprio il caso di dirlo. Ad Ottaviano è stata appena data l’ufficialità della morte di una giovane donna di 44 anni che lascia il marito e due figli.

Ricoverata da qualche tempo, le condizioni di salute della donna si sono purtroppo aggravate in poco tempo non lasciandole scampo nonostante si trattasse di una giovane e, apparentemente, in buona salute. Un destino terribile per una coppia che in molti conoscevano e stimavano: anche il marito, infatti, è ricoverato a causa del covid-19 ma pare che negli ultimi giorni le sue condizioni di salute siano nettamente migliorate e sia finalmente fuori pericolo.

Il Sindaco Capasso intanto, tramite un post su Facebook ha espresso tutto il rammarico per una perdita così amara: ” Io sono sconvolto. Se qualcuno vuole ancora illudersi di non sentirsi coinvolto, sappia che è totalmente fuori strada. Qui si lotta per non morire. E le regole si rispettano per la sopravvivenza di un’intera comunità.”

Basterebbe ricordarsi che in questo momento ci sono persone che stanno soffrendo per la perdita di un familiare, un amico, un conoscente, per restare in casa e rispettare le regole. Siamo tutti estremamente stanchi a causa di questa situazione ma bisogna tenere duro perché c’è chi sta lottando per vivere, per rivedere le persone care e allora noi altri, che siamo vivi e stiamo bene, possiamo sicuramente evitare di infrangere le regole e avere rispetto per noi stessi e per il prossimo.