CONDIVIDI

Il Seminario Vescovile inaugura la Scuola Imprenditoriale Diocesana rivolta a giovani e adulti interessati a realizzare nuovi progetti imprenditoriali. Con la collaborazione dell’Università Federico II e della Camera di Commercio di Napoli nasce “Percorso formativo – Formazione imprenditoriale”.

Grande successo per la presentazione della Scuola Imprenditoriale Diocesana presso la biblioteca San Paolino all’interno del Seminario Vescovile di Nola. La Città dei Gigli punta ai giovani, agli affamati di sapere, a chi ha grinta e coraggio per mettersi in gioco senza la paura di affrontare nuove sfide. È per loro che nasce l’ambizioso progetto “Percorso formativo – Formazione imprenditoriale”, organizzato in collaborazione con l’Università Federico II e la Camera di Commercio di Napoli. Il corso è destinato a un’ampia fascia di giovani e adulti con età compresa tra i 21 e i 50 anni. Diviso in quattro moduli con una lezione al mese da febbraio a maggio 2020, il percorso formativo vedrà alternarsi sulla scena grandi personalità, avvocati, manager e docenti universitari, tra cui l’Avv. Serino, Prof.ssa De Vivo, Don Aniello Tortora, Dott. Borgomeo, Dott. Nastro, solo per citarne alcuni.

La Scuola Imprenditoriale Diocesana si pone l’obiettivo di creare un fulcro di aggregazione per giovani, imprenditori e professionisti per affrontare lo scenario lavorativo con i giusti mezzi dell’era digitale. È fondamentale, oggi, creare spazi dinamici da dedicare alle nuove generazioni per soddisfare e colmare quel gap causato dalla mancanza di luoghi atti a orientare i giovani nelle scelte per il futuro. La mission del corso è diffondere l’idea principale da cui ha origine ogni nuovo percorso d’impresa: prima di tutto, bisogna imparare a essere imprenditori di se stessi.

“Stasera ho ascoltato parole appassionate. Questa scuola di formazione è un impegno di tutti. E tutti ce la dobbiamo mettere tutta. Da questa opportunità formativa potrebbe nascere qualche importante e bella occasione per il nostro territorio. Perché questo avvenga, impegniamoci tutti e facciamo rete, una rete generatrice di buone pratiche e di speranza”. Così il vescovo Francesco Marino ha concluso l’incontro di inaugurazione della Scuola di Formazione Imprenditoriale che si è tenuto presso il Seminario Vescovile di Nola.

I membri degli uffici PSL, PG e CARITAS hanno ideato un percorso formativo di alto livello per condividere con gli aderenti all’iniziativa una nuova chiave di lettura del territorio e delle sue risorse, puntando a valori cristiani come fondamento per creare impresa. Il percorso di alta formazione promosso da un’entità locale come il Seminario Vescovile di Nola rappresenta una valida occasione di crescita per l’imprenditoria intesa come bene comune, un segno di speranza che la Chiesa di Nola prova a donare al territorio.