CONDIVIDI

Ha puntato il coltello da cucina contro la madre per estorcerle denaro e acquistare droga. Lo faceva da tempo ma la donna non aveva mai avuto il coraggio di denunciarlo.

Questa volta le cose sono andate diversamente: la vittima, terrorizzata, ha approfittato di un attimo di distrazione del figlio per allertare il 112.

L’uomo, un incensurato 35enne napoletano del quartiere Stella, è stato sorpreso dai Carabinieri della locale stazione ancora con l’arma in pugno.

Quando ha consegnato spontaneamente il coltello, il 35enne è finito in manette ed è stato tradotto al carcere di Poggioreale.
Dovrà rispondere di estorsione.