CONDIVIDI
Gianfranco Di Sarno

Riceviamo e pubblichiamo l’intervento alla Camera dei Deputati di Gianfranco Di Sarno, M5S:

“Continua il mio impegno a liberare centinaia di Uffici Tecnici Comunali d’Italia, impossibilitati a lavorare su migliaia di istanze di cittadini titolari delle cosiddette licenze edilizie, denominate ‘imperfette’, ossia fabbricati costruiti in passato con regolari licenze edilizie, che da anni producono carico edilizio nel pieno rispetto delle prescrizioni di zona del Piano Regolatore o altri strumenti vigenti al tempo della realizzazione. Il provvedimento produrrebbe due importanti effetti: gli Enti Locali incasserebbero nuove risorse attraverso la sanzione pecuniaria da investire in servizi ai cittadini sui loro territori e i fabbricati sarebbero legalizzati a pieno titolo per beneficiare di quelle riqualificazioni edilizie che il Governo tanto sta promuovendo con incentivi e strumenti economici come il super bonus 110%”.