CONDIVIDI
foto Ipp Gioia Tauro 14/02/2020 politica presentazione del "Piano Sud 2030" nella foto: il ministro giuseppe Provenzano

Continua l’attuazione del Piano Sud 2030. Il Fondo “Cresci al Sud”, dedicato agli investimenti nelle PMI ad alto potenziale delle otto regioni del Mezzogiorno, è finalmente operativo. Lo annuncia con una nota il ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, spiegando che il suo utilizzo “agevolerà, attraverso investimenti nel capitale delle PMI, la loro crescita dimensionale, migliorando la competitività.

Il nome del Fondo descrive il suo programma: a Sud è possibile crescere, fare impresa, sviluppare tecnologie, competere nei mercati internazionali. Nello scorso decennio, tante imprese meridionali hanno attraversato la lunga recessione mostrando coraggio e capacità di innovare. Ma alla vitalità dell’impresa non si è affiancato un presidio coerente dello Stato e del settore pubblico allargato. Le “eccellenze” sono rimaste sole, senza adeguato sostegno”.

“Abbiamo deciso di invertire questa rotta, avviando una politica industriale incentrata sulla crescita dimensionale delle imprese, che operi sulle leve della capitalizzazione e dell’accesso al credito, dell’innovazione nell’organizzazione, nel processo e nel prodotto, dell’attrazione di capitale umano di qualità. Dobbiamo agire su tutto il ciclo di vita delle imprese”, ha spiegato.

(foto dal web)