Mariglianese arrestato per le bombe, 10 giorni dopo viene trovato a spacciare a Cisterna

0
1734

Castello di Cisterna: Prima per ordigni poi per droga. Carabinieri arrestano 20enne di Marigliano

Castello di Cisterna, via Antonio De Curtis, complesso della “219”. I Carabinieri della locale Sezione Operativa hanno arrestato per spaccio di droga Alessandro Zavatskyy 20enne di Marigliano, già noto alle forze dell’ordine. Il giovane è stato arrestato già 10 giorni fa per detenzione di ordigni esplosivi.
I Carabinieri lo hanno riconosciuto e osservato a lungo. Quando ha ceduto 2 dosi di crack ad un “cliente”,  i militari sono intervenuti e lo hanno bloccato. Nelle tasche del 20enne rinvenute e sequestrate 11 dosi di crack, 2 grammi di hashish e la somma contante di 315 euro verosimilmente provento illecito.
Il giovane è finito ai domiciliari in attesa di giudizio. Per il cliente, invece, la segnalazione alla Prefettura.

* NATO A NAPOLI IL 26.10.2002