CONDIVIDI

Dal 16 al 20 settembre anche Pomigliano, “capitale” campana dell’inquinamento dell’aria insieme con San Vitaliano, ospiterà la Settimana Europea della Mobilità

 

 

Si prova a imprimere nella popolazione una nuova mentalità, a far comprendere una volta per tutte che l’uso dell’automobile in qualsiasi circostanza sia un atto letale per la collettività, per le nostre città, per l’aria che respiriamo. Ed è un tentativo che non a caso si consumerà la prossima settimana nel secondo comune più inquinato della Campania, in quella Pomigliano la cui unica centralina di rilevamento della qualità dell’aria (si tratta di quella dell’Arpac, le altre, quelle del Comune installate sul tetto del municipio, non forniscono dati da quindici mesi) ha registrato già 70 giorni di sforamento delle polveri sottili PM10. Un dato che pone la città delle grandi fabbriche metalmeccaniche al secondo posto tra i comuni con l’aria più contaminata della regione dopo quello, distante appena nove chilometri, di San Vitaliano, che ha il triste primato campano di 87 giorni di sforamento dei livelli di polveri dall’inizio dell’anno. E’ in questo drammatico contesto ambientale che il Comune di Pomigliano, con alla guida il sindaco del laboratorio M5S-PD, Gianluca Del Mastro, ha voluto arricchire di contenuti in salsa locale la settimana europea della mobilità sostenibile. Escursioni collettive a piedi o in bicicletta e dibattiti pubblici animeranno la cinque giorni dedicata alla salvaguardia di aria, acqua e terra e alla promozione massiccia dell’uso di mezzi alternativi all’auto per ogni tipo di spostamento. Hanno contribuito all’organizzazione dell’iniziativa l’ingegner Alessandro Salvi e le associazioni ASD The Movers e Trekkultura.

Ecco il programma:

16 settembre, ore 18:30
Convegno “UNA MOBILITA’ IN EVOLUZIONE” nei cortile del Palazzo dell’Orologio

17 settembre, ore 18:00
Una pedalata al tramonto: ciclopedalata per le masserie
Raduno in Piazza Giovanni Leone ex piazza Primavera

18 settembre, ore 09:00
Trekking urbano “ESCURsionando per la città”
percorso dal Parco Pubblico Giovanni Paolo II al Parco delle Acque.

18 settembre, ore 16:00
Laboratorio per bambini “E-Iaboriamo in natura” al Parco delle acque.

19 settembre, ore 10:00
Ciclopedalata con raduno in Piazza Giovanni Leone ex piazza Primavera

20 settembre, ore 19:00
Convegno dal tema “Muoversi in un ambiente sano ed accessibile” nella sala convegni del palazzo della ex distilleria Esposito (via Roma)