Il 21 settembre l’Arena di Verona celebrerà Franco Battiato con un mega concerto

0
56

Inizialmente si era pensato a un grande evento per festeggiare i quarant’anni del mitico trentatré giri La voce del padrone, pubblicato proprio il 21 settembre del 1981. Il concertone diverrà, a maggior ragione, un modo per ricordare il grande artista scomparso il 18 maggio scorso all’età di settantasei anni.

 

A rendere omaggio alla musica senza tempo del Maestro sarà un cast composto da importanti nomi della scena musicale italiana, molti dei quali legati a Battiato da profonda stima e amicizia.

Le prime indiscrezioni danno per certe le presenze di Gianni Morandi, Jovanotti, Emma Marrone e della fedelissima Alice, musa ispiratrice del Maestro che sta portando in tour proprio in queste settimane le canzoni di Battiato, accompagnata al pianoforte da Carlo Guaitoli.

Siamo certi che non faranno mancare la loro adesione gli artisti che con Battiato condividono le origini sicule e che sono molto legati alle sue scelte musicali come Carmen Consoli, Mario Venuti, Giovanni Caccamo, Levante, Colapesce e Dimartino.

Molto probabile anche l’adesione di Antonella Ruggiero che pochi giorni fa ha incantato il Teatro Romano di Verona proprio con un sentito omaggio, a base di contaminazione elettronica, a Franco Battiato.

Di sicuro sarà un grande evento da non perdere e da seguire con la dovuta attenzione che metterà al centro la musica di qualità nel segno di un artista unico nel suo genere.