Home Generali Dopo 20 anni la Coop lascia la Campania: cede gli ipermercati di...

Dopo 20 anni la Coop lascia la Campania: cede gli ipermercati di Afragola e Quarto. Ancora paure. Ecco il comunicato

8753
0
CONDIVIDI

Era nell’aria e si è puntualmente verificato: dopo vent’anni la Coop lascia la Campania e cede in franchising i suoi due ultimi ipermercati  che aveva sul territorio a un’azienda locale, la GDM srl. Dunque, dopo l’annuncio di Auchan di vendere a Conad, anche l’altro colosso della grande distribuzione prende la decisione di abbandonare l’area economicamente più a rischio della penisola, la zona napoletana. Dopo tante disperate lotte dei lavoratori nulla quindi ha potuto più impedire quello che ormai è parso inevitabile. Nel frattempo gli emiliani di Alleanza 3.0 assicurano che il marchio Coop sarà mantenuto sulle insegne degli ipermercati e che si continuerà ad approvvigionare i due impianti con i prodotti della cooperativa.  Ma c’è chi attraverso i social ha avanzato timori sul futuro occupazionale, contrattuale e salariale dei lavoratori, che sono complessivamente 324 negli ipermercati di Afragola e Quarto. A ogni modo per il momento negli ambienti lavorativi delle due strutture serpeggia un cauto ottimismo.

Questo perché a dirigere gli ipermercati ci sarà un ex responsabile dell’Ipercoop di Afragola, cosa, questa, che viene vista da più parti come una garanzia di rilancio e sviluppo dei due siti napoletani.

 

Ecco il comunicato appena diramato da Distribuzione Centro Sud

“È stato appena firmato il preliminare d’accordo per il passaggio in franchising della gestione degli ipercoop di Quarto e Afragola, da Distribuzione Centro Sud alla realtà aziendale Gdm srl che già gestisce un altro negozio in franchising da Coop sul territorio campano. Proprio in Campania, l’esperienza del franchising a marchio Coop appena avviata sta producendo risultati positivi, sia in termini di vendite del prodotto a marchio Coop, sia in termini di clima generale all’interno dei negozi. Con questa operazione, Distribuzione Centro Sud evita la chiusura dei due punti vendita e dà il proprio contributo alla gestione del delicato tema occupazionale, secondo quel criterio di responsabilità sociale che, da sempre, contraddistingue il marchio Coop.  L’obiettivo è stato quello di elaborare una soluzione che tenesse conto anche del contesto e delle istanze territoriali. L’operazione avverrà in continuità di gestione, e tutti i lavoratori in forza ad oggi all’ipercoop di Quarto e a quello di Afragola, ad accordo raggiunto, passeranno in forza alla nuova gestione di Gdm srl”.