CONDIVIDI

Riceviamo e pubblichiamo

La notizia è arrivata al Comune dalla Terra Santa, mediante una lettera firmata dal Sindaco di Bethlehem, avv. Anton Salman, con il link https://www.youtube.com/watch?v=eAuzOzvaSD8 al video ufficiale.

“La municipalità di Betlemme ha lanciato una canzone di dedica dal luogo di nascita di Gesù al mondo, in occasione della guarigione di Betlemme dal Covid, intitolata “The upcoming is more beautiful”, prodotta in varie lingue per assicurarci che questa pandemia, che ha colpito il mondo – ha scritto il sindaco Anton Salman – ci abbia uniti e che abbia unito la nostra preoccupazione in una unica. Ho il piacere di dedicare questa canzone a Sant’Anastasia ed ai suoi cittadini, sperando che regali loro una speranza da Betlemme per un futuro migliore…”

Il Commissario Straordinario ha risposto al sindaco di Betlemme con una propria missiva, della quale riportiamo il testo:

“Gentilissimo sig. Anton Salman, è proprio vero: l’imminente è più bello.

Abbiamo ricevuto con molto piacere e sincera gratitudine la Sua missiva e la notizia della canzone incisa per ricordare il superamento della pandemia a Betlemme.

Grazie per aver dedicato la vostra canzone a Sant’Anastasia – scrive il vice- Prefetto dott.ssa Stefania Rodà, Commissario Straordinario – è una canzone che ci unisce come popoli che tendono a riconoscere e vivere il valore della fratellanza universale.

Come Betlemme, città dai profondi significati religiosi e storici, anche la nostra cittadella mariana, che ospita il Santuario di Madonna dell’Arco, noto in tutto il mondo, ha vissuto mesi di tensione ed alta attenzione alle disposizioni governative per tenere basso il numero dei contagi da Covid-19. Non è stato facile per nessuno dei cittadini restare chiusi in casa il più possibile e mantenere un atteggiamento costruttivo e collaborativo con le Istituzioni, ma anch’io posso affermare che abbiamo tenuto alto il senso di comunità e di appartenenza alla nazione italiana, con lo sguardo ed il cuore verso gli altri popoli del mondo che stavano soffrendo e ancora oggi soffrono allo stesso modo o forse più.

La Sua lettera arriva in un momento in cui sembra che tutto stia migliorando e possiamo anche noi dire, come il titolo della vostra canzone: The upcoming is more beautiful (l’imminente è più bello). A nome dell’Amministrazione, dei cittadini di Sant’Anastasia e mio desidero, quindi, ringraziarLa ed chiederLe di estendere i miei sinceri sentimenti di sostegno e solidarietà al consiglio comunale di Betlemme e dei suoi cittadini. Siamo vicini alla città natale di Gesù, capitale della cultura del mondo arabo per il 2020, e siamo certi che dalla vostra terra di nascita della cristianità venga la ricerca, sempre rinnovata, della pace nel mondo intero e del bene comune di tutti i popoli.

Le assicuro che la canzone con il video sarà da noi condivisa sui social media ed i canali di informazione. Grazie sindaco per la testimonianza di vicinanza alla nostra cittadella, è un gesto di solidarietà che farà sentire tutti i cittadini di Sant’Anastasia uniti ai cittadini di Betlemme”.