Chirurgo e infermiera aggrediti da un paziente. La denuncia sui social

0
352

Si ritorna a parlare di aggressione nei confronti del personale ospedaliero.

Questa volta è accaduto al Fatebenefratelli di Napoli, proprio ieri pomeriggio, in cui un chirurgo e un’infermiera sono stati improvvisamente aggrediti da un paziente che ha strappato la mascherina alla donna e aggredito l’uomo con sputi e minacce di vario tipo.

Sono subito intervenute le guardie e il personale del 118 che lo aveva trasportato in ospedale per problemi pregressi al colon. L’uomo però è comunque riuscito a dimenarsi e a sferrare due pugni al chirurgo, uno al volto e l’altro al torace nonostante fosse stato bloccato dal personale.

Il medico ha prontamente denunciato la vicenda, parlandone anche sui social e portando avanti una battaglia che dura da ormai troppo tempo di sanitari che sono costretti a subire violenza sul luogo di lavoro senza essere però tutelati nell’immediato.