Home Avvenimenti Brusciano, attività filantropiche dell’Associazione “Insieme si può”

Brusciano, attività filantropiche dell’Associazione “Insieme si può”

75
0
CONDIVIDI

Sabato 26 gennaio scorso, nella Sala Consiliare del Comune di Brusciano, è stata svolta la conferenza stampa promossa dall’Associazione “Insieme si Può” con presentazione del bilancio della manifestazione di beneficenza “Natale Insieme” del 16 dicembre 2018 inserita nel programma ufficiale natalizio dell’Amministrazione Comunale.

Sono stati presenti il Sindaco del Comune di Brusciano, Avv. Giuseppe Montanile, il Presidente dell’Associazione Giuseppe Di Maio, la rappresentante della Fondazione Santobono Pausillipon, Dottoressa Silvia Signorelli, la Consigliera Comunale, Cesarina Onofrietto, la volontaria Antonetta Castaldo, la direttrice artistica, Raffaella Romano, con il giornalista e sociologo Antonio Castaldo.

La Fondazione Santobono-Pausilipon, istituita 9 anni fa, sull’esempio di altre buone pratiche di diversi ospedali in Italia, ha come indelebile riferimento il pionieristico cammino della duchessa Teresa Filangieri Fieschi Ravaschieri fondatrice nel 1918 del primo ospedale per l’infanzia in Italia. Ed è proprio qui, nella stessa, a Napoli sulla Riviera di Chiaia, che ha la propria sede la Fondazione Santobono-Pausilipon.

Il Sindaco, Avv. Giuseppe Montanile, apprezzando l’impegno dell’Associazione “Insieme si può” ha dichiarato: “Il contributo, anche immateriale, è importante quando è carico di senso e valore, di volontà ad essere vicino ai più deboli di dare assistenza e cura in un’ottica sussidiaria a sostegno dei servizi in evidenti difficoltà. Allora sia benvenuto chi vuol fare gruppo per dare un contributo di solidarietà a chi può ritrovare un sorriso ed in questo spirito sociale, di chi vuole fare grandi cose, ci ritroviamo e ci riconosciamo. A Brusciano per migliorare la qualità della vita si è dato pace e vivibilità ai bambini, utilizzo di attrezzature sportive e ricreative, un modello di vita positivo, in un ambiente bonificato da cattive presenze. Dal Sert di Pomigliano D’Arco ci giungono notizie di aumentati giovani con varie dipendenze, noi a Brusciano abbiamo l’orgoglio di cacciare via dalla piazza chi fa spaccio e cattivo uso degli spazi pubblici. Grazie all’Associazione “Insieme si può” che realizza solidarietà, fa assistenza e dona una speranza. Saluto tutti voi, il Presidente Giuseppe Di Maio, i soci ed i volontari, la rappresentante della Fondazione Pausillipon – Santobono, Dottoressa Signorelli e con voi tutti condividiamo come Amministrazione Comunale e Comunità di Brusciano il compimento oggi di un percorso che è iniziato il 16 dicembre. Ma è solo una tappa di un viaggio che continua. Grazie a tutti e rivolgo l’Augurio di Buon Anno di attività alla vostra come a tutte le associazioni che si impegnano per il bene Brusciano. Sì, insieme possiamo realizzarlo”. 

La Dottoressa Silvia Signorelli, della Fondazione Santobono Pausillipon, delegata alla Dottoressa Flavia Matrisciano, ha dichiarato: “Grazie per aver pensato a noi della Fondazione Pausillipon e così ci rafforzate nel supporto che daremo ai progetti solidali per aiutare le persone più bisognose. La nostra fondazione supporta le attività dell’Ospedale Santobono Pausillipon, famiglie e pazienti, provenienti dal Meridione d’Italia, con progetti di umanizzazione, di aiuto nel difficile percorso verso la guarigione. Ospedale di cura ma anche di accoglienza di impatto meno traumatico per il bambino. Uno dei progetti riguarda gli appartamenti vicino all’ospedale per dare alloggio gratuito ai famigliari dei piccoli ricoverati e la vicinanza ai propri figli dà più serenità. Grazie a tutti per il contributo di oggi”.

Antonetta Castaldo collaboratrice volontaria dell’Associazione “Insieme si può” ha rappresentato “La positiva esperienza condivisa prima al concerto di Giusy Attanasio a Napoli durante il quale abbiamo raccolto fondi per questa causa ed abbiamo conosciuto tante persone che ci hanno raccontato la loro esperienza. Poi con la manifestazione dello scorso 16 dicembre che è solo un trampolino di lancio per tanti altri progetti. Per questo ringrazio il Presidente, Giuseppe Di Maio”.

Raffaella Romano, che ha curato la direzione artistica dell’evento del 16 dicembre 2018, in Piazza XI Settembre, ha affermato: “Abbiamo già fatto tanto, l’importante è l’impronta che lasci. Ad agosto sono stata chiamata per il lavoro di intrattenimento ludico ed ho subito capito   di cosa si trattava e così ho deciso di dare una mano ed ho notato la grande risposta della Cittadinanza di Brusciano”.

La Consigliera Comunale, Cesarina Onofrietto, ha rivolto “Un appello a tutti gli eletti delle amministrative dello scorso giugno, i Consiglieri Comunali di Maggioranza e Opposizione, a lavorare insieme, anche in collaborazione al Tavolo delle Associazioni. Per quanto mi riguarda io riconfermo la mia vicinanza all’associazionismo ed alle iniziative di Insieme e si Può e rivolgo il mio apprezzamento per la testimonianza portata dalla sua volontaria, Antonetta Castaldo.  Ringrazio il Sindaco, Peppe Montanile, gli Assessori ed i Consiglieri Comunali che da subito si sono attivati per la crescita del benessere del nostro paese”.

Michele Saccone, figlio d’arte del noto sassofonista Maurizio Saccone, dopo aver ringraziato il Sindaco, gli Amministratori i Consiglieri Comunali e i Rappresentanti del mondo dell’Associazionismo, ha comunicato l’immanente inizio del “Progetto Insieme si Può Fare Musica” presso la nuova sede dell’associazione. “Il corso di studio di teoria e pratica musicale è rivolto a grandi e piccini pensando che la musica ci aiuta e ci accompagna tutta la giornata e tutta una vita e non è solo svago -ha precisato il maestro Michele Saccone- ma qualcosa di più. Vi aspetto in tanti. Insieme Si Può”.

Ed ecco il conclusivo intervento del Presidente Giuseppe Di Maio: “Saluto la Dottoressa Silvia Signorelli, ringrazio tutti i collaboratori, i soci, i volontari e tutti gli altri che credono in noi. Così come noi abbiamo creduto e ci stiamo credendo, perché dopo una cosa che è venuta bene noi non ci fermeremo. Ringrazio l’Amministrazione Comunale, il Signor Sindaco che ci ha dedicato il suo tempo seguendo con noi il concerto di Giusy Attanasio, nostra madrina, ed in quella occasione abbiamo fatto conoscere la nostra associazione e la sensibile Amministrazione Comunale di Brusciano. Intanto le nostre attività vanno avanti con gli aiuti ai senzatetto e le donazioni di sangue. Oggi vi comunico che, a conclusione della manifestazione Natale Insieme, abbiamo accreditato la somma di 1000,00 Euro nelle modalità indicate dalla Fondazione Santobono Pausillipon. Ad essa, al Direttore Generale Annamaria Minicucci, auguriamo buon lavoro e rivolgiamo il nostro plauso ed i migliori apprezzamenti per la sua nobile missione”.