Zio e nipote feriti in agguato: l’ombra della vendetta per la piazza di spaccio

0
1001

Nella giornata di ieri a Caivano due uomini, zio e nipote, sono stati sparati in via Atellana e il motivo, a quanto pare, sarebbe la vendetta.

Roberto Alfio Maugeri, 30 anni, e il nipote coetaneo Alessandro Maugeri sono stati feriti al torace e alla testa in una sparatoria verso le 18.30 circa e sono stati poi trasportati immediatamente all’ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore. Uno dei due, trasferito al Cardarelli di Napoli, pare sia in condizioni gravi.

Già noti alle forze dell’ordine, i due uomini potrebbero essere stati feriti per una vendetta legata al controllo della piazza di spaccio del Parco Verde di Caivano. Non si sa se questo tentato omicidio sia effettivamente legato in qualche modo agli ultimi avvenimenti della faida: al momento gli inquirenti stanno indagando sulla vicenda in attesa di risvolti concreti.