Home Redazionale Uomini in carriera e top manager: dalla scarpa all’accessorio, consigli e suggerimenti...

Uomini in carriera e top manager: dalla scarpa all’accessorio, consigli e suggerimenti per un look impeccabile

46
0
CONDIVIDI

Per gli uomini in carriera e i top manager è importante il look con cui presentarsi ogni giorno sul posto di lavoro.

L’immagine che va data di sé è quella di un professionista dall’aspetto ricercato e di tendenza, che faccia trasparire, proprio attraverso il modo di vestire, i punti di forza e l’ambizione al successo.

L’outfit deve aiutare l’autostima, ed essere curato in ogni dettaglio, costruito su misura e personalizzato in base alle singole caratteristiche della persona.

L’uomo in carriera deve avere un proprio stile in ogni genere di occasione: appuntamenti con i clienti, convegni, cene aziendali, eventi in generale. Per questo i vestiti e gli accessori che indossa devono essere caratterizzati da un elevato grado di stile.

Andiamo quindi a vedere qualche consiglio e suggerimento utile per avere un look impeccabile per ogni occasione.

Uno dei fattori che conta maggiormente è la sobrietà, un aspetto che deve sempre stare al primo posto, ponendo attenzione a ogni dettaglio dell’abbigliamento indossato, al fine di garantire stile ed eleganza all’outfit e alla persona.

Il business man non può fare a meno di avere nel proprio guardaroba almeno 3 o 4 completi classici, che possono essere alternati in base alle singole circostanze, giornate o eventi lavorativi.

Sono sempre apprezzati anche gli abbinamenti spezzati, ad esempio un pantalone classico, che accostato a un cardigan o a una camicia, garantisce un look impeccabile senza esagerare troppo nella formalità.

Questi sono i capi che un manager deve sempre indossare nelle giornate lavorative. Gli strappi alla regola, con un look magari più casual, devono essere limitati a rare occasioni, quali ad esempio le giornate d’ufficio in cui non ci sono particolari impegni o in alcuni specifici giorni della settimana, quali i venerdì e i prefestivi, in cui in molte aziende è possibile presentarsi con un look un po’ più “rilassato”.

Un ruolo essenziale è giocato, senza ombra di dubbio, dalle calzature. Su questo versante, in considerazione della necessità di indossare per il 90% delle occasioni abiti e spezzati classici, l’indicazione non può che essere quella di indossare delle scarpe eleganti da uomo: Boggi Milano, azienda diventata negli anni un punto di riferimento per l’uomo che desidera essere elegante, propone classici e intramontabili modelli derby, mocassini, francesine in pelle, perfette da abbinare ai completi.

Blu scuro e soprattutto nero non lucido, sono le tonalità che consentono gli abbinamenti maggiori.

Anche per le calzature è possibile di tanto in tanto, uno strappo alla regola, indossando delle sneakers, meglio di pelle, in grado di fornire un look elegante unitamente ad un maggiore comfort.

Concludiamo questi consigli sull’abbigliamento per l’uomo-manager con gli accessori: immancabile è la ventiquattrore, o in alternativa una tracolla, utile nei viaggi e negli spostamenti quotidiani per portare con sé documenti, computer e quant’altro necessario.

Ovviamente la borsa deve armonizzarsi allo stile dell’abbigliamento, in modo da garantire un’uniformità al dress code ma che sappia al contempo fornire il massimo della comodità.