CONDIVIDI

Un incendio di rifiuti speciali a Cicciano  ha provocato un’alta nube nera visibile ad alcuni chilometri di distanza per oltre due ore.

 

Le fiamme, la cui origine è ancora da accertare, hanno avvolto scarti tessili e rifiuti industriali abbandonati in una strada vicinale in località Boscofangone, dove sono intervenuti i vigili del fuoco che sono riusciti a domare l’incendio dopo quasi due ore.

Il cumulo dei rifiuti, sversato da sconosciuti nelle scorse settimane, era in attesa di essere classificato, mentre le forze dell’ordine stavano cercando di risalire agli autori dello smaltimento illegale di quelli che, ad una prima ispezione, sembravano anche rifiuti chimici. Oggi invece le fiamme hanno avvolto tutto, provocando un’alta nube nera visibile anche dall’autostrada. Il fumo ha reso l’aria irrespirabile nelle campagne circostanti, tanto che i contadini al lavoro sono stati costretti ad allontanarsi.