Studenti manifestano a Napoli contro prime misure del governo Meloni

0
209

Questa mattina dalle ore 10 tantissimi studenti hanno manifestato per le strade di Napoli contro le ingiustizie e le mancanze nei confronti dell’intera comunità studentesca. 

Un corteo pacifico che ha richiesto a gran voce il riconoscimento dei diritti degli e cambiamenti nell’assetto scolastico. In particolare, gli studenti che si sono ritrovati a Piazza Garibaldi, hanno manifestato per la mancanza di una legge Nazionale sul diritto allo studio, l’abolizione dei PCTO e di tutte le alternanze scuola-lavoro viste le tragedie avvenute nell’ultimo anno e un miglioramento strutturale e sociale delle scuole di tutta Italia con inserimenti di più sportelli psicologici all’interno di ogni struttura.

La mobilitazione nazionale lanciata dall’Unione degli Studenti è stata accolta con tanto di striscioni con richieste legittime da parte di studenti che vogliono soltanto vedere il proprio diritto allo studio garantito in ogni ambito della vita scolastica. Il miglioramento della scuola, quindi, deve indubbiamente passare per il nuovo Governo Meloni e per la regione Campania viste le numerose manifestazioni degli ultimi mesi.